NUOVE INCISIONI, DVD



CD
Homme Armé – UNA PASSIONE PER IL POPOLO – “La Passione Secondo Matteo” di Francesco Corteccia
Ensemble L'Homme Armé, Fabio Lombardo
Numero di catalogo discografico 40121, EMA Vinci Records, Fibbiana 2021

Prezzo: € 15,00
Shop

Descrizione: Una Passione per il popolo. La Passione secondo Matteo di Francesco Corteccia. Prima incisione discografica in assoluto di un’opera finora inedita del principale musico della corte di Cosimo I
EMA Vinci Records, 2021

Lo scorso giovedì 10 giugno 2021 all’Auditorium di Sant’Apollonia L’Associazione L’Homme Armé ha presentato «Una Passione per il popolo. La Passione secondo Matteo di Francesco Corteccia», prima incisione discografica al mondo, pubblicata da EMA Vinci, dell’inedita Passione secondo Matteo del musico prediletto del Granduca Cosimo I. Sono intervenuti, oltre a Fabio Lombardo, direttore dell’Ensemble L’Homme Armé e autore della trascrizione dal manoscritto conservato all’Opera del Duomo di questa composizione del 1532, i solisti de L’Homme Armé (Andrés Montilla Acurero, Paolo Fanciullacci, Riccardo Pisani, Gabriele Lombardi), l’attore Pietro Bartolini, la musicologa Elisabetta Torselli, Gabriele Giacomelli, direttore artistico della rassegna «O Flos colende» dell’Opera di Santa Maria del Fiore, primo committente della trascrizione per un passato concerto della rassegna, e Giuseppe Scali di EMA Vinci. Tra gli anni Venti e Trenta del XVI secolo il giovane musicista mediceo (che fu organista e maestro di Cappella per il Battistero e per il Duomo, oltre che canonico di San Lorenzo; una figura estremamente autorevole, al suo tempo) compone due passioni. La Passione secondo Giovanni fu riscoperta nel 1970 da Mario Fabbri, docente di Storia della Musica al Conservatorio e in seguito all’Università di Firenze, e da lui edita con una tecnica non dissimile a quella attuata ora da Fabio Lombardo: la Passione vera e propria, dalla la lineare polifonia, viene rimpolpata non solo dagli interventi parlati (previsti anche in origine), ma anche da alcuni responsori per la Settimana Santa, in particolare per l’Ufficio delle Tenebre, opera dello stesso Corteccia dalla polifonia appena più mossa. La Passione secondo Matteo, del 1532, rimasta finora inedita, è uno splendido esempio del particolare stile fiorentino che si andava sviluppando in quegli anni parallelamente all’invenzione del madrigale (genere che pure, alla corte di Cosimo I, Corteccia praticò con gran successo). È il primo esempio nella storia di passione polifonica, elaborata in un linguaggio musicale tuttavia facilmente intellegibile, probabilmente già in origine con inserti parlati in volgare e una valenza politica nella quale i fedeli dell’epoca, potevano facilmente identificarsi. La registrazione è stata effettuata nell’aprile 2021, col sostegno del Consiglio Regionale della Toscana (nell’ambito della Festa della Toscana), della Fondazione CR di Firenze e di Publiacqua, ma anche grazie al contributo degli appassionati di musica e dei fans de L’Homme Armé che hanno aderito alla raccolta fondi su Gofundme, che ha permesso di raggiungere la cifra necessaria alla realizzazione del lavoro

Dati editore
INDIRIZZO: via delle Croci 15 - 50056 - Fibbiana
TELEFONO E FAX: +39 0571 542897
CELL: +39 349 5630021