CIDIM



Parigi - Francia: Mercatali - Navacchia - De Poli
Martedì 28 giugno 2022, ore 19.00 - Fiorenza Mercatali, soprano - Gianandrea Navacchia, baritono - Francesco De Poli, pianoforte. Appuntamento nel quadro del progetto “Giovani talenti musicali nel mondo”, in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale

A favorire l’ingresso nel mondo musicale internazionale svolge un ruolo determinante il progetto “Giovani talenti musicali italiani nel mondo”, che nasce dalla collaborazione tra l’Accademia Chigiana e la Direzione Generale per la promozione del Sistema Paese del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, nel quadro del piano di promozione integrata “Vivere all’Italiana” insieme a CIDIM - Comitato Nazionale Italiano Musica. Il progetto si avvale della collaborazione della rete degli Istituti Italiani di Cultura e delle rappresentanze diplomatico-consolari nel mondo.

Programma:
Wolfgang Amadeus Mozart Salisburgo 1756 - Vienna 1791
da Don Giovanni (1787) Là ci darem la mano
Fiorenza Mercatali e Gianandrea Navacchia
Wolfgang Amadeus Mozart
da Le nozze di Figaro (1786) Tutto è disposto…Aprire un po’ quegli occhi
Gianandrea Navacchia
Vincenzo Bellini Catania 1801 - Puteaux 1835
da I Capuleti e i Montecchi (1830) Eccomi in lieta vesta...Oh! Quante volte
Fiorenza Mercatali
Wolfgang Amadeus Mozart
da Le nozze di Figaro (1786) Crudel perché finora
Fiorenza Mercatali e Gianandrea Navacchia
Giuseppe Verdi
da Don Carlos (1867) C’est mon jour suprème…Ah! Je meurs
Gianandrea Navacchia
Gustave Charpentier Dieuze 1860 - Parigi 1956
da Louise (1900) Depuis le jour
Fiorenza Mercatali
Gioachino Rossini Pesaro 1792 - Passy 1868
da L’occasione fa il ladro (1812) Voi la sposa
Fiorenza Mercatali e Gianandrea Navacchia
Franz Liszt Raiding 1811 - Bayreuth 1886
Valse de l’opera Faust, S 407 (1861) su temi del II atto dell'opera Faust di Charles Gounod per pianoforte solo
Wolfgang Amadeus Mozart
da Die Zauberflöte (1791) Bei Männern, welche Liebe fühlen
Fiorenza Mercatali e Gianandrea Navacchia
Giuseppe Verdi Busseto 1813 - Milano 1901
da La traviata (1853) Teneste la promessa… Addio del passato
Fiorenza Mercatali
Richard Wagner Lipsia 1813 - Venezia 1883
da Tannhäuser (1845) Wie Todesahnung…O Du mein holder Abendstern
Gianandrea Navacchia


Biografie:
Fiorenza Mercatali è nata nel 1996 a Latina. Ha iniziato lo studio del canto lirico all’età di sedici anni sotto la guida del soprano Mariangela Cafaro. In seguito si è perfezionata con il contralto Bernadette Manca di Nissa e il tenore William Matteuzzi, suo attuale Maestro. Nel 2017 si è esibita presso l’Auditorium del Liceo Musicale di Łodz, Polonia. Accanto alla formazione belcantistica si èdedicata alo studio del violoncello, conseguendo il Diploma di Secondo Livello in Discipline Musicali presso il Conservatorio “O. Respighi” di Latina nel 2020, sotto la guida del Maestro Anna Armatys. Nel 2019 ha interpretato il ruolo di Rosina ne “Il barbiere di Siviglia” di Giovanni Paisiello presso il NCPA - National Centre for the Performing Arts di Pechino sotto la direzione di Richard Barker e presso il Teatro dei Rinnovati di Siena, sotto la direzione di Angelo Michele Errico e la regia di Cesare Scarton per il progetto ChigianaOperaLab, laboratorio d’opera realizzato dall’Accademia Chigiana nell’ambito del Chigiana International Festival & Summer Academy. Nell’agosto del 2021 ha interpretato Berenice ne “L’occasione fa il ladro” di Gioachino Rossini, sotto la direzione di Niccolò Suppa, allievo del corso di Direzione d’orchestra tenuto da Daniele Gatti presso l’Accademia Chigiana e la regia di Lorenzo Mariani. Dal 2016 frequenta il corso di Canto lirico della classe del Maestro William Matteuzzi presso l’Accademia Chigiana di Siena.

Gianandrea Navacchia ha studiato Canto presso conservatorio “G.B Martini” di Bologna, diplomandosi nel 2019. Attualmente frequenta il corso magistrale di canto al conservatorio “A. Boito” di Parma con Romano Franceschetto. Parallelamente si sta perfezionando con il tenore William Matteuzzi presso l’Accademia Chigiana di Siena, dove nel 2020 nel contesto del progetto Chigiana OperaLab ha interpretato il ruolo di Uberto ne “La Serva Padrona” di Giovan Battista Pergolesi e nel 2021 ha interpretato Don Parmenione nell’opera di Gioachino Rossini “L’occasione fa il ladro” con la direzione di Niccolò Suppa, giovane direttore emergente allievo di Daniele Gatti al corso di Direzione dell’Accademia Chigiana e la regia di Lorenzo Mariani. Vincitore dei concorsi “Primo palcoscenico” e “Città di Ferrara”, fa il suo debutto in due opere mozartiane nel 2016 al Teatro Bonci di Cesena come Conte d’Almaviva in “Le nozze di Figaro” sotto la direzione di Claudio Desderi e al Teatro comunale di Ferrara come Papageno in “Die Zauberflöte”. Nel 2021 partecipa al Festival Internazionale della Vocalità, debuttando il ruolo di Leporello nel “Don Giovanni” ed esegue il ciclo “Winterreise” di Franz Schubert al Teatro Alighieri di Ravenna per Emilia Romagna Concerti.

Francesco De Poli dopo aver conseguito il compimento inferiore di violino e la maturità classica, si è diplomato in canto presso il Conservatorio “F. Venezze” di Rovigo e ha conseguito il diploma in pianoforte sotto la guida di Paolo Ballarin. Ha inoltre conseguito il diploma di II livello in musica vocale da camera, come cantante presso la medesima istituzione. Ha partecipato ad alcune masterclass pianistiche, tra cui quella tenuta da Andrea Carcano presso il Castello di Seprio e quella di Sven Birch presso il Conservatorio “F. Venezze” di Rovigo. Parallelamente all’attività vocale, svolge un’intensa attività come accompagnatore di strumentisti, cantanti e formazioni corali, o in formazioni cameristiche, in Italia ed all’estero, in concerti e concorsi. È maestro collaboratore di masterclass di canto lirico di maestri quali William Matteuzzi, Jean Pierre Armengaud; inoltre, è stato allievo – maestro collaboratore alla Scuola dell’Opera Italiana del Teatro Comunale di Bologna: ha partecipato a masterclass tenute da José Cura, Fiorenza Cedolins, Paolo Coni, Ileana Cotrubas, Antonello Allemandi e altri. Dal 2016 è pianista collaboratore del corso di perfezionamento di canto di William Matteuzzi presso l’Accademia Chigiana di Siena, nonché membro del Chigiana Keyboard Ensemble, formazione pianistica in residence dell’Accademia. Collabora inoltre come preparatore per la Scuola dell’Opera del Teatro Comunale di Bologna.

Martedì 28 giugno 2022, ore 19.00
Istituto Italiano di Cultura, Parigi - Francia


Dati ente organizzatore
INDIRIZZO: via di Città 89 - 53100 - Siena - SI - Italia
TELEFONO: +39 0577 22091
FAX: +39 0577 288124