CIDIM



Cernobbio (CO): Duo Rimonda Cambareri - Circolazione musicale in Italia 2019
Domenica 12 maggio 2019, ore 16.00 - Duo Giulia Rimonda, violino - Diego Cambareri, chitarra. Nell'ambito della Rassegna la Grande Musica a Cernobbio organizzata dalla Fondazione la Società dei Concerti di Milano

Appuntamento nell'ambito del progetto Circolazione musicale in Italia che gode del contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Direzione Generale per lo Spettacolo.








Programma:
Niccolò Paganini
Cantabile per violino e chitarra
Sonata n.1 in La minore per violino e chitarra
Larghetto- Allegro maestoso
Capriccio n. 13 per violino
Capriccio n. 10 per violino
Gran sonata in La maggiore per violino e chitarra
Allegro risoluto - Romanza – Andantino variato
Sonata in Mi minore per violino e chitarra Andante innocentemente – Allegro vivo e spiritoso
-------
Fritz Kreisler
Recitativo e scherzo op.6 per violino
Francisco Tarrega
Gran jota per chitarra
Agustín Castellón Campos Sabicas
Farruca per chitarra
Francisco Sánchez Gómez in arte Paco De Lucia
Guajira de Lucia per chitarra
Oscar Herrero
Eclipse per chitarra
Astor Piazzolla
Adios nonino per violino e chitarra


Biografie:
Giulia Maria Rimonda, nasce a Torino nel 2002. Figlia d’arte – padre violinista e madre pianista – inizia a quattro anni lo studio della musica e a cinque quello del violino. Lo stesso anno si esibisce per la prima volta al Teatro Civico di Vercelli. A sei anni vince il concorso di Giussano e a sette viene ammessa – come elemento meritevole e nonostante l’età – al conservatorio “G. Verdi” di Torino dove entra prima nella classe di Massimo Marin e successivamente di Sergio Lamberto. Attualmente frequenta il secondo triennio nella classe di Guido Rimonda al Conservatorio “G. Cantelli” di Novara. Vince il primo premio al XXIII concorso “Riviera della Versilia” di Viareggio e il premio “Piccole miniature”al concorso “Pugnani”. Nel 2015 ha partecipato alla Master class con Shlomo Mintz e nel 2017 con Simone Bernardini. A febbraio 2016 ha ottenuto il primo premio al concorso internazionale di Treviso e a maggio dello stesso anno ha ottenuto il premio assoluto al XVI concorso giovani interpreti di Torino. A settembre 2016 è stata ammessa all’Accademia Perosi di Biella nella classe di Pavel Berman e nel mese di giugno 2017 le è stata assegnata una borsa di studio come allieva meritevole. Si è esibita in diverse occasioni come solista, accompagnata sia dal pianoforte sia dall’orchestra. Da settembre 2017 è violino solista e primo violino dell’orchestra Camerata Ducale Junior. A febbraio 2018 si è esibita con Maurizio Baglini nella stagione concertistica “BAClassica” organizzata dall’associazione musicale Rossini di Busto Arsizio. A luglio 2018 è stata scelta per il progetto “Nuove stelle della classica” inserito nel cartellone dell’Amiata Piano Festival con registrazione per RAI Radio3. Per la casa discografica Decca Universal ha registrato la Sonata per due violini op.3 n.2 di J.M.Leclair nel CD Le violon noir n.2 (in distribuzione da settembre 2017). Suona il violino Dario Vernè del 1983 denominato “Al tuo cammino”, che le è stato donato dalla famiglia Vernè.

Il ventenne Diego Cambareri è considerato una delle più brillanti promesse del concertismo italiano. Iniziato agli studi musicali dal padre Nunzio per la chitarra e per la composizione e direzione di coro, dopo essersi diplomato con il massimo dei voti in chitarra classica nel 2015 presso il Conservatorio Fausto Torrefranca di Vibo Valentia ha conseguito, sempre con 110 e lode la laurea di II livello in chitarra Flamenca presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali G. Briccialdi di Terni, con il Maestro Juan Lorenzo e Manuel Granados. Diego Cambareri ha partecipato a prestigiosi concorsi nazionali e internazionali di chitarra classica, tra cui : Concorso “European Music Competition Città Di Moncalieri” 1 ° Premio Assoluto VI International Music Competition “Amigdala” 1° Premio Assoluto al Concorso Chitarristico Nazionale “Primavera fra le corde” 1° Premio Assoluto al 37° Concorso Nazionale A.M.A. Calabria 1° Premio Concorso Chitarristico Nazionale “Primavera fra le corde” (cat. Mus. Contemporanea ) 1° Premio Concorso Nazionale “Senocrito” Ha partecipato a diverse Masterclass tenute dai M° Eliot Fisk, Zaira Meneses, Giovanni Puddu, Aniello Desiderio, Lorenzo Micheli, Juan lorenzo, Luigi Puddu Il suo debutto orchestrale risale all’età di 18 anni, interpretando il“Concerto de Aranjuez” con l’orchestra sinfonica del conservatorio Fausto Torrefranca. Deve essenzialmente la sua formazione interpretativa al Maestro Giovanni Puddu. Hanno contribuito alla sua formazione musicale Zaira Meneses e il M° Eliot Fisk , di cui ha frequentato i corsi di alto perfezionamento chitarristico tenuti presso il Mozarteum di Salisburgo, L’Accademia di Granada e il New England Conservatory di Boston. Diego Cambareri ha già suonato con successo di pubblico e di critica per gli Istituti Italiani di cultura di Amburgo, Wolfsbourg , Dublino e negli U.S.A presso la Carriage House Violins di Boston, tenendo una masterclass Advance Course. Seguendo la tradizione classica di Andres Segovia ed Eliot Fisk, Diego Cambareri amplia e innova il repertorio del suo strumento incorporando il Flamenco e si esibisce con il “Juan Lorenzo quartet”. Il suo virtuosismo brillante e la freschezza musicale del connubio classico-flamenco lo diversificano e lo rendono, tra i pochi altri al mondo, capace di esibirsi in vasti repertori dei due stili, facendogli guadagnare dalla critica l’appellativo di “Maradona della chitarra” Ha suonato in via straordinaria nei concerti del Luglio 2017 tenuti presso la prestigiosa Accademia Pianistica di Imola (International Piano festival). Nel tempio del pianoforte viene definito dal direttore e fondatore storico Franco Scala “Fuoriclasse di prima grandezza”. Ha svolto attività di tutor al Conservatorio “Fausto Torrefranca” per il M° Luigi Puddu e M° Andrea De Vitis. E’ docente presso il Liceo Musicale “Vito Capialbi”.

Domenica 12 maggio 2019, ore 16.00
Chiesa di San Michele Rovenna, Cernobbio (CO) - Italia


Dati ente organizzatore
INDIRIZZO: corso di Porta Vittoria 18 - 20122 - MILANO - MI - Italia
TELEFONO: +39 02 66986956, +39 02 66984134