CIDIM



Valparaíso - Cile: Duo Rimonda Canziani - Suono Italiano 2019
Sabato 19 ottobre 2019, ore 18.30 - Duo Guido Rimonda, violino - Cristina Canziani, pianoforte. In collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura di Santiago.

Appuntamento nell'ambito del progetto
Suono Italiano -  che gode del contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Direzione Generale per lo Spettacolo.








Programma:
in via di definizione

Biografie:
Cristina Canziani, nasce a Trieste dove si diploma in pianoforte con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio Giuseppe Tartini. Dopo la qualifica, si perfeziona con Alexander Lonquich e per la musica da camera con Giuliano Carmignola, Renato Biffoli, Franco Rossi, Alfonso Ghedin, Franco Gulli e Dario De Rosa. Ha collaborato con molte formazioni sinfoniche e cameristiche (Orchestra di Stato del Nord Bohemia, OFT, Orchestra Sinfonica della RAI etc.). Ha inciso per Fabbri Editore i Concerti di Mozart per pianoforte e orchestra, per Bongiovanni i concerti per pianoforte e orchestra di G.B.Viotti. Nel 2009 per CHANDOS incide il CD Petite École de la mélodie (C.Saint-Saens - Sonata per violino e piano n.1 in re minore op. 75, C.Dancla - L'Ecole de la melodie). Per la Regione Piemonte ha curato la mostra e la pubblicazione Quattro secoli di liuteria in Piemonte edito da Regione Piemonte-Cremona books. Parallelamente all’attività pianistica, Cristina Canziani intraprende la carriera di direttore artistico. Nel 1992 fonda con Guido Rimonda l’Associazione Camerata Ducale prendendone, fin da subito, le redini di organizzatore. In seguito sono nate l'Orchestra Camerata Ducale e successivamente il Viotti Festival in collaborazione con il Comune di Vercelli. Oggi la stagione concertistica della Camerata Ducale, sotto la guida artistica di Cristina Canziani, è una tra le proposte musicale più apprezzate del territorio nazionale con un cartellone che spicca per qualità di interpreti e programmi musicali. Recentissimo risultato il prestigioso contratto firmato con la casa discografica DECCA UNIVERSAL per la realizzazione dell'opera integrale per violino e orchestra di G.B.Viotti. Un'operazione dalla durata di 6 anni (2012- 2018) che prevede la pubblicazione di 15 CD. Per la valorizzazione e diffusione dell'opera di Viotti nel mese di gennaio 2013 Cristina Canziani ha ricevuto il premio Melvin Jones attribuitole dal Lions Club International.

Guido Rimonda, ha esordito a tredici anni eseguendo le sonate di Arcangelo Corelli nello sceneggiato televisivo Rai Per Antonio Vivaldi di Alberto Basso dove interpretava la parte di Vivaldi fanciullo. Durante gli studi al Conservatorio di Torino, rimane affascinato dalla figura di Giovan Battista Viotti. Dopo la specializzazione con Corrado Romano, a Ginevra, si dedica alla valorizzazione delle opere del compositore piemontese. Nel 1992 costituisce la Camerata Ducale e nel 1998, in stretta collaborazione con la città di Vercelli, è il fondatore del Viotti Festival, di cui è direttore musicale. Parallelamente alla stagione concertistica, è presente nelle più importanti sale concertistiche in Italia e all’estero e ha al suo attivo oltre mille concerti come violino solista e direttore. E’ stato assistente di Giuliano Carmignola e Franco Gulli presso la Scuola di Alto Perfezionamento musicale di Saluzzo. E’ docente di violino presso il Conservatorio di Novara. E’ stato nominato Cavaliere della Repubblica Italiana per meriti artistici nel 2012. Intensa anche la sua attività discografica che attualmente conta oltre 30 CD per Chandos, EMI, e Decca Universal. Nel 2012 ha firmato un’esclusiva con Decca per il Progetto Viotti: la realizzazione di 15 CD contenenti l’integrale delle composizioni per violino e orchestra, con numerosi inediti e prime registrazioni mondiali. Il progetto è attualmente giunto al sesto CD. Parallelemente al progetto Viotti con Decca sono nati altri progetti discografici come “Le violon noir” (2013), “Voice of peace” (2015). Recentemente la versione di Schindler’s list di Guido Rimonda è stata scelta e inserita nel nuovo cofanetto Platinum Collection della Deutsche Grammophon che contiene 55  colonne di film famosi eseguite dai più grandi interpreti e dalle più famose orchestre del mondo. Suona lo Stradivari del 1721 “Jean Marie Leclair” (Le Noir) definito da G. B. Somis “La voce di un angelo”.

Sabato 19 ottobre 2019, ore 18.30
Aula Magna dell'Universidad Técnica Federico Santa Maria, Avenida España 1680, Valparaíso - Cile


Dati ente organizzatore
INDIRIZZO: via della Giuliana 32 - 00195 - Roma - RM - Italia
TELEFONO: +39 06 37515179, +39 06 99341536
CELL: +39 335 8336732