Rivoalto

CONTATTI
INDIRIZZO: Campo San Maurizio, San Marco 2603
CAP: 30100
CITTA': Venezia
PROVINCIA: VE
PAESE: Italia
Ruoli legati alle composizioni presenti in Banca Dati:
Editore discografico
Discografia catalogata

CD
di Mirco De Stefani
Rivoalto, Venezia, 2012
Numero di catalogo discografico CRR1209


CD
di Mirco De Stefani
, Rivoalto, Venezia, 2010
Numero di catalogo editoriale (n.e.) CRR0250

Descrizione:
Molti anni separano le poesie de L’été de nuit (Pierre écrite, 1965) dalle poesie de La grande neige (Débout e fin de la neige, 1991). Nell’accostare queste due sillogi, lontane stagioni della vita di Yves Bonnefoy sembrano osservarsi e rispecchiarsi, con le oppositive figurazioni dell’estate e dell’inverno, dell’acqua e della neve, del mare e della foresta, del sole e delle nubi, delle stelle e dei ghiacci,... continua a leggere


CD
di Mirco De Stefani
Rivoalto, Venezia, 2008
Numero di catalogo discografico CRR2801

Descrizione:
Tracce sulla neve
Può accadere che un incontro con la poesia racchiuda ed esprima un senso di mistero che nessuna ricerca giunge a svelare, richiami improvvisamente alla coscienza l’immagine di un entroterra che portiamo da sempre in noi e ci costituisce. E lo svelamento, la scoperta inaspettata di questo paesaggio interiore, è un viaggio nel tempo, un andare incontro al nostro passato nell’atto del suo appross... continua a leggere





CD
di Mirco De Stefani
Rivoalto, Venezia, 1998
CRR9800

Descrizione:
Mnemosine genera le Muse, le arti sono figlie  della memoria. Alla fine del sec. XX questo mito acquisisce un nuovo significato: l’arte ci conduce attraverso un labirinto di ricordi; il fatto storico, per esempio, si fa quasi prendere, si allontana nuovamente, si sovrappone – come spesso avviene – ad altri fenomeni. Ai nostri predecessori avrebbe dato le vertigini, per noi la contemporaneità della non contempora... continua a leggere




CD
di Mirco De Stefani
Rivoalto, Venezia, 2006
Numero di catalogo discografico CRR2606

Descrizione:
Nella sua Introduzione alla lettura di Douve (Einaudi, 1969), Stefano Agosti così scriveva: “Chi è Douve?… Il “luogo” eletto dal poeta per condurre o verificare quella che per Bonnefoy si dà come l'esperienza fondamentale e autentica nei riguardi della realtà: ossia, l’esperienza della morte. Douve è dunque una creatura investita dalla morte. Attraverso lei, e dentro lo spazio ventilato del mito che essa co... continua a leggere


CD
di Mirco De Stefani
Rivoalto, Venezia, 2013
Numero di catalogo discografico CRR0256

Descrizione:
Figure sognate
In ogni espressione artistica è interessante considerare l’intreccio di tre dinamiche oppositive: movimento e immobilità, identità e alterità, monodia e polifonia. Nei termini del linguaggio figurativo di Paul Klee, contemporaneo di Pessoa, potremmo anche parlare di punti, linee e superfici che, interagendo, definiscono il particolare tessuto, la materia di cui l’opera è fatta.
Con qu... continua a leggere



Rivoalto, Venezia, 1999
CRR 9921


CD
di Mirco De Stefani
Rivoalto, Venezia, 2007
CRR2701

Descrizione:
Donum fidei : le ragioni di una composizione di Mirco De Stefani
Nella genesi delle opere musicali entrano talvolta in gioco fattori imprevedibili che vanno al di là di ogni disegno e volontà dell’autore, e spingono alla realizzazione di composizioni del tutto inattese. A ben guardare, tuttavia, ci si accorge che nulla accade dal nulla, ed ogni evento racchiude in sé dei momenti anticipat... continua a leggere



CD
con Sonia Visentin, Ex Novo Ensemble, Mirco De Stefani
Rivoalto, Venezia, 2016
Numero di catalogo discografico CRR2601

Descrizione:
La macchina della volontà
Affrontare attraverso percorsi indiretti, spiraliformi, labirintici – perché solo così è plausibile – l’interpretazione musicale di Ao volante do Chevrolet pela estrada de Sintra di Fernando Pessoa (Lisbona, 13 giugno 1888 – Lisbona, 30 novembre 1935), è esplorare un mondo fantastico, dove la musica, nel rapportarsi al testo poetico fino a perdersi in esso, rivela la natura ... continua a leggere

Elenco brani
I Ao volante do Chevrolet pela estrada de Sintra...
II Vou passar a noite a Sintra por não poder passá-la em Lisboa...
III Maleável aos meus movimentos subconscientes do volante...
IV À esquerda o casebre - sim, o casebre - à beira da estrada...
V À esquerda lá para trás o casebre modesto, mais que modesto...
VI Talvez à rapariga que olhou, ouvindo o motor, pela janela da cozinha...
VII Na estrada de Sintra ao luar, na tristeza, ante os campos e a noite...
VIII Na estrada de Sintra, perto da meia-noite, ao luar, ao volante...

Sonia Visentin, soprano
Ex Novo Ensemble: Daniele Ruggieri, flauto - Davide Teodoro, clarinetto - Carlo Lazari, violino - Mario Paladin, viola - Carlo Teodoro, violoncello - Aldo Orvieto, pianoforte - Dario Savron, percussioni
Mirco De Stefani, direttore



di Mirco De Stefani
Rivoalto, Venezia, 1995
CRR9507

Descrizione:
Seconda parte di un ciclo compositivo ispirato all’omonima trilogia di Andrea Zanzotto e comprendente anche Il Galateo in Bosco e Idioma, Fosfeni si pone come particolare momento di sperimentazione attorno alla difficile e sempre inverificabile convivenza tra poesia e musica. La composizione non sviluppa una netta strutturazione interna e i singoli brani si susseguono senza evidenti ripartizioni programmatiche. Alla voc... continua a leggere


di Mirco De Stefani
Rivoalto, Venezia, 1996
CRR9603

Descrizione:
Il punto d’incontro fra poesia e musica si pone sempre in luoghi differenti, ritrovati ogni volta da capo in una tradizione ricca di capolavori che dovrebbero farla da modelli; eppure i modelli non funzionano, quell’addentellato è sempre da riscoprire; e tanto più quando la poesia, se è vera poesia, abbia già in sé la musica di cui ha bisogno, e il compositore, consapevole di cosa ha di fronte, debba rallentarla, a... continua a leggere


di Mirco De Stefani
Rivoalto, Venezia, 1994
CRR9404

Descrizione:
Le onde minime del piatto sospeso schiumano sul rigo, sospese appena tra il pianissimo e il piano. Da un imo tiepido e ctonio si affacciano, imitando l’eco di un canone antico, il borboglio cereo dei violoncelli, le morbide abrasioni delle viole, il graffio chiaro dei violini. Il pizzicato mormorante degli archi si gonfia in un pulviscolo di grani che va a frangersi contro i groppi di macchie e bolle soffiate dalla marimb... continua a leggere


Rivoalto, Venezia, 2000
CD DDD CRR2022


CD
Musiche di Mirco De Stefani
interpreti Cristina Nadal, Igor Cognolato
Rivoalto, Venezia, 2016
Numero di catalogo discografico CRR3001 ISRC: BP921200016

Descrizione:
Ma dov’era / esattamente la musica…? Quando nel gennaio 2015 mi giunse per posta l’ultimo libro di Emily Grosholz, Childhood, illustrato dai delicati e misteriosi disegni di Lucy Vines – volti e figure che emergono dal buio dell’inconscio –, lo sguardo si posò sulla dedica manoscritta dell’autrice: “For Mirco De Stefani who turns poems into songs”. Mi sembrò quasi una sfida, e del tutto inaspettata.... continua a leggere
Elenco brani
I………………………………………………...Listening
II………………………………………………..Snowdrop
III……………………………………….Autumn Sonata
IV………………………………..The Discovery of Rain
V………………………………………………….Finitude
VI…………………………………..The Shape of Desire
VII…………………………………..First Piano Lesson
VIII…………………………………………….Au Revoir




Rivoalto, Venezia, 2002
CD CRR2111


Rivoalto, Venezia,
CRR 9703




Collana Musica e Musei
Rivoalto, Venezia, 1995
CRR9511




Rivoalto, Venezia, 2001
CRR2023


di Mirco De Stefani
Rivoalto, Venezia, 2003


Descrizione:
Dopo il lungo episodio di sperimentazione di concreatività e congenialità sviluppato assieme ad Andrea Zanzotto, e, attraverso Zanzotto, con una miriade di check-point poetici, anche letteratissimi: Pasolini, Lucrezio, i parnassiani, il sonetto, Petrarca, Pound ecc. ecc., dopo aver concluso l’esperienza di un bruciante intermedio d’opera omnia in un impervio gradus ad parnassum del sinfonismo organistico, spettacola... continua a leggere


di Mirco De Stefani
Rivoalto, Venezia, 2012
Numero di catalogo discografico ITBP21200257

Descrizione:
Queste musiche sono state composte tra il gennaio e il settembre del 2000: assieme ad altre per strumento solista (organo, pianoforte, violino, flauto) sono nate dalla necessità di concentrare nelle mani di un singolo interprete il prodotto di una “comunanza di solitudini”. Si tratta di una particolare esperienza estetica che coinvolge, oltre il compositore e l’interprete, la figura del poeta e del pensatore da... continua a leggere


Rivoalto, Venezia,
CD CCR 9511


Rivoalto, Venezia,
CRR 9610


Rivoalto, Venezia,
CRM 9302




Rivoalto, Venezia,
CRM 9302


Rivoalto, Venezia,
CRM 9302




CD
Rivoalto, Venezia,