Pierfranco Moliterni

CONTATTI
INDIRIZZO: via Nicolai 128
CAP: 70122
CITTA': Bari
PROVINCIA: BA
PAESE: Italia
TELEFONO: +39 080 5217069
categorie: Musicologi, critici, giornalisti
Descrizione
Musicologi, critici, giornalisti
Professore associato di Storia della musica moderna e contemporanea presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell'Università degli Studi di Bari - Dipartimento di Italianistica
Membro del Consiglio direttivo dell'ADUIM - Associazione fra Docenti Universitari Italiani di Musica e dell'IBIMUS - Istituto di Bibliografia Musicale della Puglia
Attività collegate
ADUIM - Associazione fra Docenti Universitari Italiani di Musica - Collegio dei Sindaci (Presidente 2° fascia)
Casa Piccinni - Centro Ricerche Musicali - Membro Comitato scientifico (Università di Bari)
Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Bari - Docente Storia del melodramma
Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell'Università degli Studi di Bari - Docente Storia della musica moderna e contemporanea
Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università degli Studi di Bari - Docente Metodologia e forme della comunicazione musicale
Biografia
ultimo aggiornamento: 29-11-2013
Grazie a studi musicali e letterari, per lunghi anni ha integrato attività didattica con la pratica musicale in complessi da camera e lirico-sinfonici. Nel decennio 1980-1990 è stato consulente del Teatro Petruzzelli ideando spettacoli lirici di risonanza internazionale come la ripresa moderna della Iphigénie en Tauride di Piccinni e Il Barbiere di Siviglia di Paisiello.
Dapprima come ricercatore e poi come professore associato, dal 1990 è docente di discipline musicologiche presso la Università A. Moro di Bari: Storia della Musica Moderna e Contemporanea, Storia del Melodramma, Metodologie e Forme della Comunicazione Musicale. Tra gli esiti della sua ricerca, si segnalano studi di sociologia della musica e di musicologia poi confluiti in alcuni saggi e volumi tra cui: Puglia. L’organizzazione musicale (Cidim-Unesco 1987); La cittadella della musica (Laterza 1994); Vita e opere di Niccolò Piccinni (Adda 1999); Franco Casavola: il futurismo e lo spettacolo della musica (Adda 2000); Musica a teatro dal ‘700 al ‘900 (Schena, 2000); Per Schoenberg e le arti del Novecento (Crav-Graphis 2004); Voci da Londra. Gli italiani e l’opera inglese tra‘700 e ‘900 (Graphis 2005); Paisielliana. Un ‘napoletano’ in Europa: Paisiello, Mozart e il Settecento (Graphis 2006) [‘premio Paisiello’per la ricerca musicologica]; L’altro melodramma. Studi sugli operisti meridionali dell’Ottocento (Graphis 2007); Ombre sonore. Musica, Cinema e Musicisti di Puglia (Edizioni dal Sud 2009); Lessico musicale del Novecento (Progedit 2011) e il recente Una storia della musica in Puglia. Tre secoli tra antico e moderno (Adda 2013).
Codirige la collana di studi musicali Apollon Musagète di Mario Adda editore.

Fonte diretta
Bibliografia

Ombre sonore. Musica, cinema e i musicisti di Puglia
Paisielliana: un "napoletano" in Europa : Paisiello, Mozart e il '700
a cura di Pierfranco Moliterni
contributi di Dino Foresio

ISBN 8875810699
Gli strumenti. Moduli 15, Graphis editore
Puglia - L'organizzazione musicale
a cura di Pierfranco Moliterni

Collana Quaderni Regionali, CIDIM - Comitato Nazionale Italiano Musica, Roma 1986

pp. 353

Istituti in cui è conservata la fonte: CIDIM - Comitato Nazionale Italiano Musica

Descrizione:
La pubblicazione rappresenta un'esaustiva relazione sugli aspetti più importanti delle attività musicali pugliesi, presentando le associazioni e le istituzioni concertistiche più importanti: da segnalare, in particolar modo, il primo capitolo, che riporta l'intera legislazione regionale in materia di spettacolo e le delibere di erogazione dei contributi  dal 1981 al 1985.

La pubblicazione fa parte della... continua a leggere
Una storia della musica in Puglia. Tre secoli tra antico e moderno
di Pierfranco Moliterni

ISBN 9788867170906
Collana Apollon Musagète - Studi e ricerche di musica, teatro e spettacolo, Mario Adda editore, Bari 2013

pp. 320, 328, b/n, 20,00 €

Descrizione:
L’autore assomma le ricerche della sua vita di studioso, tracciando una storia della musica tutta ‘pugliese’ dal Settecento di Piccinni fino al Novecento di Carmelo Bene e Nino Rota. Si tratta di passioni e predilezioni personali emerse in tempi diversi e per occasioni diverse, ma che tuttavia lasciano individuare un nesso comune: la volontà di sprovincializzare le vicende musicali di Puglia in linea con i presuppo... continua a leggere