Nicola Cisternino

CONTATTI
INDIRIZZO: via Falcone e Borsellino 27/3
CAP: 31021
CITTA': MOGLIANO VENETO
PROVINCIA: TV
PAESE: Italia
TELEFONO: +39 041 2601181,
San Giovanni Rotondo, 1957
categorie: Compositori / Direttori d'orchestra
Attività collegate
Brake Drum Percussion - Direzione artistica
Biografia
ultimo aggiornamento: 03-12-2020
Nicola Cisternino (1957) compositore e artista diplomato presso il Conservatorio 'di Parma e laureato presso il DAMS di Bologna, è stato allievo per la composizione di Sylvano Bussotti. Autore di originali scritture musicali (Graffiti Sonori) rivolte all’orecchio ma anche all’occhio, le sue musiche sono state eseguite in varie parti del mondo. Nel 1993 la sua composizione Awithlaknannai ha inaugurato in un concerto notturno il Festival della Società Internazionale di Musica Contemporanea (SIMC) nella zona archeologica di Teotihuacan di Città del Messico mentre nel 1997 e 1998 è stato invitato dagli Ateliers UPIC - lo studio elettroacustico creato da Iannis Xenakis a Parigi – per creare proprie composizioni eseguite poi a La Citè des Sciences  de La Villette a Parigi nell'ambito del Festival Arts et Sciences e pubblicate nel 2001 (assieme a opere di Xenakis, Risset, Estrada, Roads ed altri) nel doppio Cd del CCMIX Paris/Xenakis/Upic/Continuum dall'etichetta Mode di New York. Oltre a diversi Cd e a numerose pubblicazioni su varie riviste internazionali,  ha curato, assieme a Pierre Albert Castanet, il volume "Giacinto Scelsi Viaggio al centro del suono" ideando e dirigendo varie iniziative scelsiane su richiesta di Franco Battiato per il Festival di Fano (1997), per il Dipartimento Musica e Spettacolo CIMES dell'Università di Bologna (2001) e per la Societas Raffaello Sanzio e Nuova Consonanza (2002). Nel 2004 è stato artista en rèsidence su invito del Ministero della Cultura francese presso l’Abbaye Royale de Fontevraud (Patrimonio Unesco) e nel 2006 è stato selezionato con due sue opere dal critico Bruno Corà per la XII Biennale Internazional d’Arte Sacra della Fondazione Stauròs – Museo Stauròs d’Arte Sacra Contemporanea di San Gabriele-Isola del Gran Sasso (Te). Nell’ottobre del 2009 ha inaugurato con l’installazione Homo e la composizione Tempo Armonico ispirata a Leonardo da Vinci l’esposizione dell’Uomo vitruviano presso le Gallerie dell’Accademia di Venezia.
Dal 2001 è docente di Arti e Musica Contemporanee presso l'Accademia di Belle Arti di Venezia.

Fonte diretta
Discografia





Silvia Belfiore
CD
Aldo Brizzi, Nicola Cisternino, Flammer Ernst Helmuth, Radulescu Horatiu, Giacinto Scelsi,
al pianoforte Silvia Belfiore
Da Vinci Classics, 2018
Numero di catalogo discografico CL00102
Shop

Descrizione:
Registrato nel 2002 presso Sudwestfünk di Baden Baden, Stuttgart, Freiburg
Elenco brani
Giacinto Scelsi, Preludio inedito
Aldo Brizzi, Giuliana Angela
Horatiu Radulescu, Piano Sonata n. 1 op. 5 "Cradle to abysses"
Nicola Cisternino, PianoPiano, Homage to Joseph Beuys
Ernst Helmuth Flammer, Klavierstuck IV "Ut moriens vivent vixit ut moriturus"











Nicola Baroni
CD
Nicola Baroni,
La Bottega Discantica, Milano,
Numero di catalogo discografico BDI 211
Shop

Descrizione:
CAPRIOLI A quinze ans - BUSSOTTI A Deborah Parker - MESSIERI La Jealousie - UNTERHOFER Patchwork - SCELSI Triphon - CISTERNINO Fraseggio dai 3 ideoframmenti SCANNAVINI Da una visione del Ramo d'oro - CASTALDI Rondo neoclassico - COSTANTINI Studio n. 2 da Jion.

(L'ordine dei brani di un concerto, o delle tracce di un disco, induce un'esperienza specifica, che non va trascurata.) «Undici fogli» chiama co... continua a leggere


Durata: 65'22''
Euro 17,50



Enzo Porta
CD
Numero di catalogo discografico
Shop




Bibliografia

Luigi Nono Caminantes Una vita per la musica Intrecci e testimonianze
di Nicola Cisternino
Postfazione Massimo Donà

ISBN 978-88-9387-119-8
Rapsodie. Collana di musicologia, Il Poligrafo, Padova 2021

pp. 400, € 28,50