Blow Up Percussion

Ruoli legati alle composizioni presenti in Banca Dati:
Percussioni, Ensemble
Biografia
ultimo aggiornamento: 07-09-2017
Blow Up Percussion è un gruppo di percussioni costituitosi nel 2011 che ha base a Roma e che interpreta un repertorio moderno e contemporaneo Il suo obiettivo e essere una voce della musica di questo periodo: dall’interpretazione delle opere dei compositori di questa generazione spesso con un contatto e uno scambio diretto, al teatro musicale, il minimalismo, l’elettronica e le nuove sonorità. L'idea è quella di ridefinire il concetto moderno di ensemble e renderlo permeabile alle influenze sonore del proprio tempo, interpretando il ruolo artistico/culturale della musica contemporanea come punto di incontro tra la musica “colta” e un'identità più Pop(ular): una realtà musicale organica, una serie di stanze comunicanti le cui componenti possano dialogare e lavorare insieme, vivere il proprio tempo storico in empatia con qualsiasi sensibilità artistica Collaborando con compositori, ensemble, musicisti di diversa provenienza, BLOW UP tenta di rendere permeabile l’ensemble alle influenze sonore del proprio tempo, vivendo in empatia con qualsiasi sensibilità artistica. Il repertorio che propone è frutto delle diverse collaborazioni dirette con giovani compositori di rilievo F.Filidei, P.Marchettini, E.C.Cole, L.Durupt, S.Taglietti, V.Montalti, A.Ravera, E.Nathan, P.Jodlowsky, A.Bellino, M.Sanna ; dello studio di John Cage e del teatro musicale, del minimalismo di Steve Reich e del post-minimalismo di David Lang, Julia Wolfe e John Luther Adams. Le collaborazioni di Blow Up Percussion vanno dall’ Ensemble Prometeo e la PMCE (Parco della Musica Contemporanea Ensemble) come sezione percussioni di ensemble polistrumentali, alla musica elettronica del duo londinese “Plaid”, al violoncellista Mario Brunello . Il gruppo si è esibito al Cantiere Internazionale di Montepulciano, Festival di “Nuova Consonanza”, al Festival “Traiettorie” di Parma, nella stagione “Contemporanea” e “In my life” all’Auditorium Parco della Musica di Roma, Festival “MI_TO Settembre Musica”, al Festival “Le Forme del Suono” di Latina, Composit Festival a Rieti, “Tuscania Artescena”, Half-Die Festival, Fondazione W.Walton a Ischia, “Non Luoghi Musicali” a Caserta, “NO GO Festival” a Roma, Stagione dei Concerti dell’Università di Tor Vergata Roma. Blow Up incide per EMA Vinci Record.




Discografia catalogata

CD
Blow Up Percussion
brani di Alessandra Ravera, Francesco Filidei, Michele Sanna, Stefano Taglietti, Paolo Marchettini
EMA Vinci Records, Fibbiana, 2017


Descrizione:
BLOW UP è un disco con musiche di compositori italiani che hanno stretto un sodalizio artistico con l’ensemble, componendo appositamente per Blow Up Percussion o modificando brani già in repertorio pensando alla performance come punto d’incontro tra l’idea compositiva e la fisicità del gesto percussivo. Un’idea di ritmo e suono che esalti le caratteristiche di un gruppo di percussioni portato naturalmente ad... continua a leggere
Elenco brani
Blow Up – Alessandra Ravera (2017) (realizzazione elettronica Gustavo Delgado)
Silence = Death – Francesco Filidei (2013)
Bounce extended – Michele Sanna (2017)
Shots Symphony – Stefano Taglietti (2016)
Brotherhood’s Journey – Paolo Marchettini (2013)