il Saggiatore

CONTATTI
INDIRIZZO: via Melzo, 9
CAP: 20129
CITTA': Milano
PROVINCIA: MI
PAESE: Italia
TELEFONO: +39 02 202301
FAX: +39 02 29513061
Ruoli legati alle composizioni presenti in Banca Dati:
Editore librario
Bibliografia catalogata

Claudio Abbado. Ascoltare il silenzio
a cura di Gaston Fournier-Facio

libro + cd, ISBN 9788842821281, il Saggiatore, Milano, 2015

pp. 334 pp, € 45.00

Nomi oggetto della pubblicazione: Claudio Abbado


Descrizione:
Claudio Abbado ha giocato un ruolo centrale nella storia della musica contemporanea. Maestro indispensabile per intere generazioni di giovani musicisti, unico nella generosità con cui si avvicinava alla pratica della musica e alla conduzione – «La generosità arricchisce», era solito dire –, Abbado ha attraversato tempi e luoghi lasciando sempre tracce importanti: da Milano, dove fonda la Filarmonica della Scala, a... continua a leggere
Nulla di oscuro tra noi
di Massimo Mila, Luigi Nono,
a cura di Veniero Rizzardi, Angela I. De Benedictis

Collana La Cultura, Gruppo Editoriale "il Saggiatore", Milano, 2010

pp. 192, 22,00 €

Nomi oggetto della pubblicazione: Luigi Nono


Descrizione:
"Nulla di oscuro tra noi" è l'auspicio che Massimo Mila fa in una lettera al suo amico Lugi Nono, e che dà il titolo al loro carteggio, uscito per in occasione del centenario della nascita del più grande musicologo italiano del '900, fortemente voluta dalle due vedove (Nuria Schonberg Nono e Anna Giubertoni Mila).
Dunque Massimo Mila e Luigi Nono, il massimo musicologo italiano del '900 e uno de... continua a leggere
Ravel e l'anima delle cose
di Enzo Restagno

Collana La Cultura, il Saggiatore, Milano, 2009

pp. 675, ill., brossura, 35,00 €

Descrizione:
È la fine del 1937 quando, al termine della rappresentazione di Daphnis et Chloé, Maurice Ravel singhiozza: «Ho ancora tanta di quella musica in testa, non ho ancora detto nulla, ho ancora così tanto da dire». Ravel non è più quello di un tempo, non è più in grado di esprimere tutto quello che dentro di lui chiede a gran voce di prendere forma. Mancano pochi giorni, poi la morte porrà fine alla dispe... continua a leggere