PUBBLICAZIONI



Divulgazione
Storia dell’Accademia Filarmonica Romana
a cura di Arrigo Quattrocchi, Sandro Cappelletto, Matteo D'Amico

ISBN 9788855431217, LIM Editrice srl, Lucca 2021
Shop

pp. XIII-487 - 17×24, € 40,00

Nomi oggetto della pubblicazione: Accademia Filarmonica Romana


Descrizione: Un grande affresco storico, o, più semplicemente, un insostituibile spaccato della vita – non solo musicale – di Roma e dell’Italia. Passata attraverso lunghe e complesse vicende storiche, l’Accademia Filarmonica Romana è giunta a compiere duecento anni. Sorta per iniziativa di un gruppo di nobili dilettanti, la Filarmonica si è guadagnata spazio nella città del Papa Re, grazie soprattutto all’esecuzione di opere in forma di concerto, sottratte alla caotica e censurata vita dei teatri romani: molti lavori di Rossini, Donizetti, Verdi sono approdati così a Roma. Nel corso degli anni, è divenuto centrale l’interesse verso la musica strumentale, mentre è tramontata l’epoca dei dilettanti e si è imposta la figura del musicista professionista. Dopo aver inaugurato precocemente, ancora nel diciannovesimo secolo, l’era dei direttori artistici con Giovanni Sgambati, la Filarmonica nel Novecento ha scelto alla sua guida, da Alfredo Casella in poi, figure ben note della musica italiana, da Goffredo Petrassi a Luciano Berio, da Massimo Bogianckino a Roman Vlad, e si è trasformata in una moderna istituzione, aperta ai migliori esecutori in campo internazionale, mantenendo la sua vocazione originaria al sostegno e alla diffusione delle proposte artistiche più nuove, in un costante, vitale rapporto con la società civile. Paolo Baratta, L’Accademia Filarmonica oggi tra la vita musicale e la vita della città

Parte prima: 1821–1990 Arrigo Quattrocchi, Storia dell’Accademia Filarmonica Romana
Testimonianze I Bruno Cagli, Per Adriana Panni
Gioacchino Lanza Tomasi, La musica contemporanea: un impegno costante
Vittoria Ottolenghi, Danza: memorie di una spettatrice di professione
Giorgio Vidusso, Scelte insolite per un teatro da camera
Roman Vlad, Presenza romana di Stravinskij
Parte seconda: 1991–2021 Matteo D’Amico, Storia dell’Accademia Filarmonica Romana dal 1991 al 2021
Sandro Cappelletto, Filarmonica trecento
Testimonianze II Paolo Arcà, Offrire musica con passione
Marcello Panni, L’amica italiana di Stravinskij
Donatella Bertozzi, La fortuna della danza alla Filarmonica Romana
Andrea Lucchesini, In viaggio con l’Accademia Filarmonica Romana
DATI EDITORE
INDIRIZZO: via di Arsina 296/F
TELEFONO: +39-0583-394464
FAX: +39-0583-394469
CELL: +39 348 6019846, +39 348 6019847
SITO WEB: http://www.lim.it