PUBBLICAZIONI



Atti
La musica nella cultura nello spettacolo - Riflessioni e idee di fine secolo sulla musica e i suoi percorsi. Atti del Colloquio propositivo - Dipartimento dello Spettacolo - Roma, 7 luglio 1994
a cura di Guido Barbieri, Sandro Cappelletto
Interventi e relazioni di Guido Baggiani, Gisella Belgeri, Sandro Cappelletto, Fabio Cifariello Ciardi, Massimo Coen, Michele dall'Ongaro, Paolo Donati, Luca Francesconi, Daniele Lombardi, Luca Lombardi, Michelangelo Lupone, Dario Maggi, Marcella Mandanici, Giacomo Manzoni, Boris Porena, Fausto Razzi, Alessandro Sbordoni, Roman Vlad

ISBN 88-85765-07-6, CIDIM - Comitato Nazionale Italiano Musica, Roma 1995

pp. 143

Istituti in cui è conservata la fonte: CIDIM - Comitato Nazionale Italiano Musica

Nomi oggetto della pubblicazione: Guido Baggiani, Bruno Battisti d'Amario, Mauro Cardi, Luigi Ceccarelli, Aldo Clementi, Enrico Cocco, Michele dall'Ongaro, Patrizio Esposito, Ada Gentile, Daniele Lombardi, Marcello Panni, Fausto Razzi, Lucia Ronchetti, Paolo Rotili, Alessandro Sbordoni, Flavio Emilio Scogna, Giancarlo Simonacci


Descrizione: Il vero status di un compositore, è l'immagine che di lui ha il mondo, e non c'è dubbio che, mentre figure come Ungaretti o Montale sono universalmente riconosciute, in Italia l'immaginario collettivo per la musica si ferma a Verdi e a Puccini.
La scuola, innanzitutto: essa non fa molto per la musica in generale, figurarsi per quella nuova. Gli esecutori non amano e conoscono poco le musiche di oggi. Le istituzioni concertistiche e gli enti lirici vedono le produzioni contemporaneee come un'amara medicina. I circuiti radio-televisivi non provano interesse nel nostro lavoro.
Da tutto ciò nasce la necessità di una verifica, di una ricognizione di quella che potrebbe chiamarsi l'identità di compositore oggi. A cominciare da una possibile definizione: classico? colto? contemporaeno? Si apre l'occasione per un confronto di idee su cosa significhi oggi il comporre.

Il testo è tratto dalla quarta di copertina del volume. L'iniziativa è stata promossa da un gruppo formato da Guido Baggiani, Bruno Battisti D'Amario, Mauro Bortolotti, Mauro Cardi, Luigi Ceccarelli, Fabio Cifariello Ciardi, Aldo Clementi, Enrico Cocco, Michele dall'Ongaro, Patrizio Esposito, Ada Gentile, Daniele Lombardi, Marcello Panni, Francesca Pennisi, Fausto Razzi, Lucia Ronchetti, Paolo Rotili, Alessandro Sbordoni, Flavio Emilio Scogna, Giancarlo Simonacci e realizzata dal Comitato esecutivo Musiche d'Arte formato da Guido Baggiani, Lalla Brau, Fabio Cifariello Ciardi, Michele dall'Ongaro, Daniele Lombardi, Lea Nicolai, Fausto Razzi, Alessandro Sbordoni con la segreteria organizzativa di Patrizia Francescon.

Oltre agli interventi sottocitati, nel volume sono raccolti quelli di Roberta Carlotto, Franca Di Palma, Michele Francolino, Mimma Guastoni, Bruna Liguori Valenti, Renato Nicolini, Carmelo Rocca, Giuseppe Sinopoli, Modestino Spagnuolo, Andrea Toschi, e documenti di Luciano Berio, Azio Corghi, Cesare Mazzonis, Goffredo Petrassi.