Quartetto Mirus

CONTATTI
INDIRIZZO: viale Toscana 11
C/O: Marco Dell'Acqua
CAP: 20136
CITTA': Milano
PROVINCIA: MI
PAESE: Italia
CELLULARE: +39 334 1983064
     
categorie: Quartetto d'archi
Organigramma
Federica Vignoni - Violino
Massimiliano Canneto - Violino
Riccardo Savinelli - Viola
Luca Bacelli - Violoncello
Biografia
ultimo aggiornamento: 10-02-2022
Costituitosi nel settembre 2008, il Quartetto Mirus nasce all’interno del progetto SIXE (Suono Italiano per l’Europa) promosso dalla Federazione Cemat di Roma. Dopo essersi perfezionato sotto la guida di Bruno Giuranna all’Accademia della Fondazione “W.Stauffer” di Cremona, ottiene il riconoscimento di Quartetto in residence presso il Festival Autunno Musicale di Como. Nel 2010 viene selezionato dal Kuss Quartett per partecipare al Festival Internazionale del Quartetto di Reggio Emilia e in seguito e  invitato da Walter Levin alla Hochschule für Musik di Basilea. Nel 2013 conclude il master in Musica da Camera con Oliver Wille presso la Hochschule für Musik di Hannover. Premiato nel 2009 al Concorso Internazionale di Musica da Camera “G.Papini”, l’anno seguente vince il premio “ Nuove Carriere” in seguito alle selezioni “Rec & Play”, indette dal CIDIM di Roma. Finalista al Concorso Internazionale di Musica da Camera Premio “V.Gui” di Firenze, nel 2011 il Quartetto Mirus ottiene il primo riconoscimento all’estero con la premiazione al Concorso di Musica da Camera “B.Pergamenschikow”, patrocinato dalla prestigiosa Hochschule für Musik “Hanns Eisler” di Berlino, e nel 2012 viene invitato a far parte del circuito ECMA – European Chamber Music Academy. Ha effettuato il suo debutto al Bologna Festival nel 2009 nella sezione “Nuovi talenti”, riscontrando un grande successo di pubblico e di critica (“formazione capace di imporsi per controllo e maturita ”, Corriere della Sera). Da quel momento ha tenuto concerti presso numerose istituzioni italiane ed estere, quali la Societa  dei Concerti di Milano, i SolistenKonzerte di Costanza, le Universita  “La Sapienza”, Roma Tre e Gregoriana di Roma, la Richard Jakoby Saal e il Festival “NDR-Musiktag” di Hannover, la Hochschule “Hanns Eisler” di Berlino, il Festspiele Mecklenbourg-Verpommern, gli Amici della Musica di Modena, Fondazione "I Teatri" di Reggio Emilia, Accademia Filarmonica di Bologna, il Festival Pontino di Latina, Festival Ritratti di Monopoli come quartetto in residence, l'Unione Musicale di Torino. Nel 2010 partecipa al Festival di Musica da Camera di Viana do Castelo dove esegue il Quintetto per archi di Schubert con Mikayel Hakhnazaryan del Kuss Quartett, partecipa all'esecuzione dell'integrale dei Quartetti di Mozart organizzata dalla GoG di Genova, e viene invitato dagli Amici della Musica di Mestre ad eseguire l'Ottetto di Mendelssohn con il Belcea Quartet. Ha suonato in diretta radiofonica per la NDR-Norddeutscher Rundfunk tedesca per un’intervista/concerto. Nel 2013 viene coinvolto da Mario Brunello per l'esecuzione del Quartettsatz e della versione cameristica della Quarta Sinfonia di Mahler presso l'Antiruggine di Castelfranco Veneto e per il concerto inaugurale di Musica Insieme 2014 di Bologna e partecipa inoltre all'integrale dei quartetti di Mozart promosso dalla GOG di Genova. Nel 2014 suona per il Mecklenburg-Vorpommen Music Festival, inoltre é invitato a suonare per il Festival delle Filosofie di Modena per la serata di commemorazione di Claudio Abbado. Nel 2016 effettua un ciclo di concerti tra Mantova, Lugo di Romagna e Modena dove ha visto la partecipazione della pianista Maria Perrotta. In questo progetto ha tra gli altri affrontato l'ultimo lavoro cameristico di Thomas Adés "The Four Quarters" (2010) eseguito a conclusione della tournée a Roma per "I Concerti del Quirinale" e trasmesso in diretta radio per Radio Rai3 e Circuito Euroradio. Nello stesso anno inaugura la nuova stagione del BO-OM Festival e si esibisce nel ciclo di concerti I Solisti dell'Orchestra Mozart patrocinato all'Accademia Filarmonica di Bologna e affianca l'Associazione Mozart14 in progetti sociali che si realizzano tra gli altri in concerti a Roma in Senato, in Vaticano alla presenza del Papa e a Bologna assieme al pianista Uri Caine. Nel 2017 suona per la Fondazione "I Teatri" di Reggio Emilia "Haye" di Mauro Montalbetti, avvia una collaborazione con la Fondazione Promusica di Pistoia per il progetto Floema suonando in prima esecuzione "Mymosh, il figlio di se stesso" appositamente composto da Paolo Marzocchi e nel 2019 assieme alla cantante Cristina Zavalloni crea il ClaraEnsemble, gruppo da camera a formazione variabile con repertorio crossover. Il Quartetto ha pubblicato per Tactus i Quartetti di Felice Giardini, il Quartetto di Maurizio Guernieri e il Quartetto “Poichili ai” di P.Scattolin. Il compositore Diego Conti gli ha dedicato il suo Quartetto n.3 e il duetto per violini "Nel tempo di un’attesa" e prossimamente sara  impegnato nell'incisione per Amadeus di lavori da camera di Mozart. I membri del Quartetto Mirus fanno parte dell’Orchestra Mozart fondata da Claudio Abbado.
Fonte diretta

Repertorio
ultimo aggiornamento: 01-10-2010
F. Mendelssohn
Quartetto n. 2 op. 13 in la minore

R. Schumann
Quartetto n. 3 op. 41 in la maggiore

L. van Beethoven
Quartetto "serioso" op. 95

F. Schubert
Quartettsatz in do minore D 703

E. Schulhoff
Funf Stucke fur Streichquartett

G. Lekeu
Meditation


Discografia

CD
Quartetto Mirus,
Tactus sas di Gian Enzo Rossi & C., Castenaso, 2017
Numero di catalogo discografico TC 710701

Descrizione:
Nell’Aprile del 1716 nasceva a Torino Felice Giardini. Studiò violino con Giovan Battista Somis, già allievo di Arcangelo Corelli e fondatore della scuola violinistica torinese, e a 20 anni entrò a far parte dell’Orchestra del Teatro Regio di Torino; successivamente intraprese una serie di viaggi che lo portarono in Germania, in Francia e infine a Londra, dove stabilì la sua dimora per i successivi 35 anni. L... continua a leggere
Elenco brani
1-3. Quartetto n. 6 per due violini, viola e violoncello for two violins, viola and cello
4-6. Quartetto op. 21 n. 2 per clavicembalo, violino, viola e violoncello for harpsichord, violin, viola and cello
7-9. Quartetto op. 23 n. 1 per violino, due viole e violoncello for violin, two violas and cello
10-12. Quartetto op. 25 n. 3 per violino, flauto, viola e violoncello for violin, flute, viola and cello
13-15. Quartetto op. 25 n. 4 per due violini, viola e violoncello for two violins, viola and cello