Leonardo De Marchi

CONTATTI
Ruoli legati alle composizioni presenti in Banca Dati:
Chitarra
Biografia
ultimo aggiornamento: 28-09-2011
Ha studiato chitarra con Giuseppe Pepicelli e Florindo Baldissera al Conservatorio B. Marcello di Venezia, dove nel 2010 si è diplomato con lode. Ha seguito come allievo effettivo corsi e masterclass con Claudio Maccari e Paolo Pugliese (musica dell’ottocento e prassi esecutiva su strumenti d’epoca), Carlo Marchione, Oscar Ghiglia, Elena Papandreou (repertorio tardo-romantico), Giulio Tampalini, Elena Càsoli, Arturo Tallini, Marco Cappelli (repertorio contemporaneo).
Esibitosi in numerosi centri italiani, ha suonato nell’ambito dell’XI e della XIII edizione della rassegna Dalla musica al gesto alla musica di Montemonaco (AP) e del I festival chitarristico internazionale Città di Monterotondo.
Nel 2005 ha vinto primo premio e menzione speciale alla rassegna chitarristica Levrone-Sacchi-Arpiè Bottero di Mondovì, nella categoria d’età 15-18 anni. Nel 2008, in duo con Giacomo Costantini, è risultato vincitore della categoria di musica da camera del concorso Musica insieme di Musile di Piave (VE); l’anno seguente ha vinto lo stesso concorso in qualità di solista e ha vinto inoltre il I premio al concorso Musica viva di Piombino (LI). Nel 2010 è risultato unico finalista italiano al concorso internazionale Ruggero Chiesa di Camogli (GE).
È membro fondatore del SON Ensemble.

Fonte diretta


Discografia catalogata

CD
esecutori Leonardo De Marchi, Sauro Berti, Matteo Evangelisti
musiche di Andor Kovach, Antonio Bellandi, Colette Mourey, Hugo Pfister, Leonardo De Marchi, Maurice Verheul, Nadir Vassena, Patrizio Esposito, Sauro Berti, Scott Lygate
Da Vinci Classics, 2018
0793611610057

Descrizione:
Enantiosemie – Booklet (L. De Marchi) enantiosemie 1 La letteratura del duo clarinetto-chitarra, emersa nell’ambito salottiero del XIX secolo, è stata protagonista negli ultimi cinquant’anni di una consistente crescita; essa ha portato questa insolita combinazione strumentale a dar voce a una grande quantità di linguaggi musicali, spesso irriducibili gli uni agli altri. Intitolare questo album Enantiosemie ... continua a leggere