Ennio Speranza

CONTATTI
INDIRIZZO: via Conca d'Oro 184
CAP: 00141
CITTA': Roma
PROVINCIA: RM
PAESE: Italia
TELEFONO E FAX: +39 06 88643379
Roma, 1966
Ruoli legati alle composizioni presenti in Banca Dati:
Autore testo, Chitarra
Biografia
ultimo aggiornamento: 01-08-2012
Ha conseguito un diploma in tecnica dell’animazione, studiando presso l’Istituto di Stato per la Cinematografia e la Televisione. Ha studiato chitarra con Sergio Notaro e ha seguito dei corsi di perfezionamento con Manuel Barrueco, Julian Bream e Stefano Grondona. Si è quindi laureato in lettere e diplomato in chitarra. Nel 2002 ha conseguito il dottorato di ricerca in Storia e Analisi delle culture musicali presso l'Università di Roma La Sapienza.
Dal 2003 al 2008 è stato professore a contratto in Storia della musica moderna presso l’Università La Sapienza di Roma. Tra il 2006 e il 2008 ha collaborato con Carlo Majer svolgendo attività didattica presso l’Istituto Universitario di Architettura e Arti Visive (IUAV) di Venezia.
Ha svolto e svolge attività di giornalista musicale, musicologo e divulgatore scrivendo saggi, tenendo conferenze e partecipando a convegni.
Ha collaborato e collabora da anni con festival, istituzioni musicali, fondazioni e teatri d'opera per i quali ha redatto programmi di sala e saggi critici. Festival Nazioni di Città di Castello, Festival Webern di Palermo, Festival dei due mondi di Spoleto, Teatro dell'Opera di Roma, Teatro San Carlo di Napoli, Teatro Massimo Bellini di Catania, Oratorio del Gonfalone di Roma, Teatro Regio di Parma, Teatro lirico di Cagliari. Ha collaborato e collabora con riviste specializzate di musica e di cinema. Nel corso degli anni ha scritto – e scrive tuttora – saggi, articoli, interviste e recensioni.
Si sono avvalse di lui: Pianotime, Set, Musicalia, Suono Sud, Nuova Rivista Musicale Italiana, Suonare, Sei Corde, Syrinx, I Fiati, Classic Voice, Musica, VivaVerdi.
Ha collaborato e collabora con l'Istituto della Enciclopedia italiana Treccani alla stesura di voci per il Dizionario Biografico degli Italiani, per l’Enciclopedia del cinema e per l’Enciclopedia dei ragazzi. Ha collaborato con la casa editrice Larousse Bordas per il Dictionnaire de la Danse, Paris (1999) ha redatto diverse voci inerenti a compositori e opere.
Dal 1996 a oggi ha collaborato con RadioTre Rai in qualità di critico e consulente musicale. Nel 1997 per un paio di mesi ha condotto con lo scrittore Fulvio Abbate il programma radiofonico RadioTre Suite.
Ha collaborato con l’Istituto Nazionale per lo Sviluppo Musicale del Mezzogiorno (ISMEZ) curando il volume miscellaneo di studi Carlo Gesualdo Principe di Venosa e realizzando i testi di un CD Rom allegato al volume Ultimi splendori. Cilea, Gordano, Alfano.
Ha collaborato con il CIDIM, occupandosi soprattutto della redazione della Banca Dati dei Compositori Italiani presso l’Archivio della Musica Italiana Contemporanea.
Scrive sceneggiature, testi teatrali, libretti, testi di canzoni, racconti e compagnia cantando.

Fonte: dal suo sito


Bibliografia catalogata

Una pianta fuori di clima
di Ennio Speranza

ISBN 978-88-5920-358-2
Collana Musica italiana del Novecento, EDT, Torino, CIDIM - Comitato Nazionale Italiano Musica (ONG in partnership ufficiale con l'UNESCO), Roma, 2013

pp. XIII-295, 22,00 €

Descrizione:
Il saggio, articolato in tre parti, offre una panoramica storico-critica sul repertorio per quartetto d’archi in Italia dal 1870 al 1924 – ossia dal Quartetto di Giuseppe Verdi al Concerto di Alfredo Casella – mettendone in mostra i caratteri, le forme, gli stili e i modelli attraverso serrate analisi e uno spoglio attento del materiale pubblicistico coevo: ne emerge un percorso tutt’altro che marginale, spesso or... continua a leggere