Fabio Nieder

CONTATTI
INDIRIZZO: Am Haidenburger Berg 17
CAP: D-94501
CITTA': Haidenburg/Aldersbach
PAESE: Germania
Trieste, 1957
Ruoli legati alle composizioni presenti in Banca Dati:
Compositore, Autore testo
Biografia
ultimo aggiornamento: 01-02-2009

Compositore, pianista, direttore d'orchestra dalla doppia nazionalità italiana e tedesca.
Talento precocissimo, ha compiuto la propria formazione musicale presso il Conservatorio di Trieste, dove ha studiato composizione, pianoforte e musica da camera rispettivamente con Giulio Viozzi, Roberto Repini, Dario De Rosa e Libero Lana (Trio di Trieste), perfezionandosi poi in composizione con Witold Lutoslawski.
Musicista cresciuto nel clima culturale mitteleuropeo, ha sviluppato un rapporto privilegiato con il Lied tedesco; in qualità di pianista collaboratore è stato più volte assistente di Elisabeth Schwarzkopf e Petre Munteanu, collaborando stabilmente con numerosi cantanti dediti al repertorio liederistico, quali Alfredo Kraus, Petre Munteanu, Barbara Hannigan e molti altri. Fondatore dell'ensemble per la nuova musica Florestan - Eusebius, del quale è stato direttore e pianista, ha debuttato nel 1983 al festival Musikprotokoll di Graz.

La sua attività come direttore d'orchestra lo ha portato a dirigere importanti formazioni dedite al repertorio contemporaneo, tra cui spicca la collaborazione con il Nieuw Ensemble di Amsterdam, destinatario anche di molti suoi lavori.

Dall'incontro con Luciano Berio, avvenuto nel 1997 a Salisburgo, sarebbe nato un intenso dialogo umano ed artistico, consolidatosi in un profondo e sincero legame di amicizia. Compone per importanti ensembles e orchestre tra cui Klangforum Wien, Ensemble Recherche, Nieuw Ensemble, Atlas Ensemble, Ives Ensemble, ÖENM, Orchestra Nazionale della RAI (Italia), WDR, SWR, SR (Germania) etc. Tra gli interpreti della sua musica vi sono importanti musicisti quali Heinrich Schiff, i Neue Vocalsolisten Stuttgart, Barbara Hannigan, Teodoro Anzellotti, Eduard Brunner, Ed Spanjaard, Emilio Pomarico, Myung-Whun Chung.

Le sue opere sono presenti nei principali festivals e istituzioni musicali, tra cui i Berliner Festwochen,i Wittener Tage für neue Kammermusik, Musik der Jahrhunderte (Stuttgart), Musik im 21.Jahrhundert (Saarbrücken), Wien Modern, Musikprotokoll (Graz), Holland Festival, Output Festival (Amsterdam), Huddersfield Festival (UK), La Biennale di Venezia, Milano Musica, Nuova Consonanza (Roma), Festival Présences (Paris), Berliner Philharmonie, Theaterhaus Stuttgart, Tonhalle Zürich, Wiener Konzerthaus, Concertgebouw Amsterdam, Muziekgebouw aan´t Ij Amsterdam, Teatro alla Scala (Milano), Teatro La Fenice (Venezia) ecc. Fabio Nieder è docente di composizione presso i Conservatori di Amsterdam e Trieste e presso numerose altre Accademie europee (Stuttgart, Tallin, Graz, Ljubljana).

Fabio Nieder vive in Germania.

Per gentile concessione di Casa Ricordi





Aria da concerto. Per soprano, orchestra
soprano, orchestra (2 ottavini, 2 flauti, 2 oboi, clarinetto basso, 2 corni, 2 trombe, 2 tromboni, 2 tube, campane, campane a lastra, glockenspiel, grancassa, 3 campanacci, marimba, 3 piatti sospesi, sonagli, tamburello basco, tamburo, 3 tam tam, timpani, triangolo, arpa, celesta, clavicembalo, vibrafono, violini, viole, violoncelli, contrabbassi)
Durata: 10' 00''

für Chor und Orchester mit konzertantem Klavier
2 flauti in Sol, 2 oboi, corno inglese, 3 clarinetti in Sib, clarinetto contrabbasso, 2 fagotti, corno, tromba in Fa, 3 trombe in Sib, 3 tromboni con sordina, tuba, 1 sassofono alto, 1 mandolino, kanun, theremin, chitarra acustica amplificata, chitarra elettrica, angklung (esec. a sé), percussioni, arpa, pianoforte, celesta, accordeon, 6 soprano, 6 mezzosoprano, 6 tenori, 6 baritono, 6 basso, 6 violini con scordatura, 4 violini con sordina di metallo, 3 violini soli con scordatura (violino I: 1/4 di tono sopra; violino II: intonazione normale; violino III: 1/4 di tono sotto), violini, 3 viole con sordina, viole con scordatura, violoncello, contrabbasso con scordatura
Durata: 30' 00''

(Sogno meraviglioso Teatro musiche strane perfette ore 210:24 lunedi luglio 1944), per Heldentenor in pensione e orchestra
tenore, orchestra

orchestra d'archi

pianoforte

contrabbasso
Durata: 8' 00''

tromba piccola in fa, tromba in do, tuba contrabbassa
Durata: 1' 36''

Per quintetto strumentale
flauto in sol, clarinetto piccolo, percussioni, arpa, pianoforte preparato
Durata: 1' 36''

Kresnik (1986)
Lo spirito della notte di S. Giovanni nei villaggi di contadini sloveni. Per pianoforte, coro misto a 24 voci, 2 voci bianche, 4 percussionisti, mimo (musicista)
2 voci bianche, coro misto, pianoforte, percussioni, mimo
Durata: 35' 00''

soprano, 2 orchestre

soprano, 2 orchestre
Durata: 10' 00''
revione dell'opera composta tra il 1996 al 2006

pianoforte

sassofono

pianoforte, vibrafono, viola, violoncello, contrabbasso
Durata: 6' 00''

pianoforte, violino, violoncello, percussionista
Durata: 10' 00''
con il tema della canzone di Tony Renis "Dimmi quando, quando, quando..."

per orchestra e voce femminile piangente
voce femminile, orchestra

6 voci soliste, coro, 3 accordeon, percussioni, elettronica

Hommage a Paolo Boz theoricien du meta kitsch
vibrafono, violino
Durata: 15' 00''

voci di anziani, voci di giovani, clarinetto, soprano, tastiere Midi
elettronica

Zwei Spiegel (2010-2011)
Versione per pianoforte ed elettronica
pianoforte, elettronica


Discografia catalogata

CD
musiche di Luciano Berio, Stefano Procaccioli, Pavle Merkù, Giampaolo Coral, Giovanni Mancuso, Luca Mosca, Fabio Nieder, Massimiliano Donninelli
interprete: Massimiliano Donninelli
Rusty Records, Milano,


Descrizione:
Musica Contemporanea per Saxofono. Note all'ascolto di Veniero Rizzardi. Dedicato a Luciano Berio.