INTERVISTE



#tempocalmo: 5 domande a musicisti in tempo di coronavirus: Giorgio Rodolfo Marini
Giorgio Rodolfo Marini, direttore d'orchestra
1 - Come passa il suo tempo e di cosa si sta occupando sul piano musicale?
Sto cercando di organizzare un nuovo lavoro basato più sullo streaming che sulla presenza di pubblico
2 - Ha proposto sue esecuzioni in streaming?
Sì, abbiamo realizzato il PRIMO Concerto d’orchestra in Italia post-emergenza trasmesso in diretta streaming!
3 – Terminata l’emergenza COVID - 19 a suo avviso il modo di fruire la musica dal vivo sarà lo stesso o ripensato?
Il modo di fruire la musica dal vivo al termine dell’emergenza sarà integrato ma non cambiato
4 - Quale futuro lavorativo si prospetta per il settore e soprattutto i giovani interpreti dopo la pandemia?
Piuttosto difficoltoso a breve termine ma in ripresa a medio e lungo termine soprattutto per i giovani che hanno più dimestichezza con la tecnologia
5 – Vuole rivolgere un pensiero/appello al pubblico dei concerti?
Il pubblico dei concerti conosce perfettamente l’emozione insostituibile che si prova a partecipare a un evento dal vivo! Si tratta soltanto di avere un po’ di pazienza...

© Cidim