PUBBLICAZIONI



Quaderni cidim
I Comitati Nazionali della Musica in Europa Membri del Consiglio Internazionale della Musica - Quaderno 2
a cura di Gottfried Scholz
coordinamento dei testi a cura di Marcello Ruggieri

CIDIM - Comitato Nazionale Italiano Musica, Roma 1981

pp. 88

Istituti in cui è conservata la fonte: CIDIM - Comitato Nazionale Italiano Musica

Descrizione:

La pubblicazione raccoglie le informazioni inviate dai Comitati Nazionali della Musica europei in risposta al questionario predisposto da Gottfried Scholz - presidente dell’Österreichischer Musikrat - sulla struttura e funzioni dei Consigli Nazionali della Musica allo scopo di metterne in luce i caratteri distintivi.

I Consigli della Musica europei, aderenti all'International Music Council (UNESCO) hanno fondato nel 1972, il "Gruppo Regionale Europeo". Pur avendo strutture diverse da Paese a Paese "i Consigli, fanno parte di un sistema internazionale di rapporti culturali e musicali bilaterali e multilaterali dai quali il nostro Paese, pur avendo preso parte alla fondazione del Consiglio Internazionale Musica, rimane assente ed isolato. L'Italia infatti... è l'unico Paese che non ha costituito un Consiglio Nazionale Musica...". (quaderno 2)

La pubblicazione è stata realizzata in vista del riconoscimento del CIDIM quale Comitato Nazionale Italiano Musica e si inscrive nella missione programmatica di una partecipazione attiva in ambito internazionale in partnership con organismi come il Consiglio Internazionale della Musica, RILM (Repertorio Internazionale di Letteratura Musicale), RISM (Repertorio Internazionale delle Fonti Musicali), WISMI (Inventario Mondiale delle Fonti di Informazione Musicale).

"Il CIDIM... intende contribuire alla formazione di una "coscienza" europea ed internazionale all'interno dell'organizzazione musicale del nostro Paese. Pertanto a questo quaderno ne seguiranno degli altri." (dall'introduzione)



La pubblicazione traduce l'edizione originale dell'Austrian Music Council - Wien ed è a cura di Cristina Galamini e Christel Strohn Piazza.