Alberto Ferro

CONTATTI
INDIRIZZO: via Altair 12
CAP: 93012
CITTA': Gela
PROVINCIA: CL
PAESE: Italia
CELLULARE: +39 342 6329070
Gela, 1996
categorie: Pianoforte
Biografia
ultimo aggiornamento: 02-05-2020
Ha iniziato gli studi musicali con la madre all’età di 7 anni e ha tenuto il suo primo recital all’età di 13 anni. Nel 2018 ha conseguito il Diploma accademico di secondo livello con il massimo dei voti e la lode presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Vincenzo Bellini" di Catania, sotto la guida del maestro Epifanio Comis, il suo mentore di sempre. Ha inoltre frequentato numerosi corsi di perfezionamento con pianisti di fama internazionale, quali Michel Béroff, Dina Yoffe, Leslie Howard, Elisso Virsaladze, Joaquín Achúcarro, Richard Goode, Jörg Demus e Vladimir Ashkenazy. Tra i numerosi premi vinti in concorsi nazionali ed internazionali spiccano: il 2° premio, il premio della critica e il premio speciale Haydn al “Ferruccio Busoni” di Bolzano (2015); il 1° premio al “Premio Venezia” (2015); il 6° premio e il premio del pubblico al “Regina Elisabetta” di Bruxelles (2016); il premio come finalista e il premio Children's Corner al "Clara Haskil" di Vevey (2017); il 1° premio e il premio del pubblico al "Telekom - Beethoven" di Bonn (2017). Ha tenuto concerti per importanti associazioni e festival italiani ed europei, quali il Copenhagen Summer Festival, l'Unione Musicale di Torino, il Bologna Festival, il Ravello Festival, gli Amici della Musica di Firenze, la Società dei Concerti e la Società del Quartetto di Milano, le Settimane Musicali di Ascona, il Tiroler Festspiele Erl, il Kissinger Sommer, il Beethovenfest Bonn, il Piano aux Jacobins, il Festival Musiq’3, il Festival de l’Eté Mosan, l’OdeGand Festival, il Brussels Piano Festival. Si è esibito in prestigiose sale da concerto (Teatro Massimo “Vincenzo Bellini” di Catania, Teatro Malibran e Teatro La Fenice di Venezia, Fazioli Concert Hall di Sacile, Sala Verdi del Conservatorio di Milano, LAC di Lugano, Teatro Le Réflet di Vevey, Künstlerhaus e Herkulessaal di Monaco, Salle Philharmonique di Liegi, Concertgebouw di Bruges, Minardschouwburg e Handelsbeurs di Gand, Flagey e Palais des Beaux-Arts di Bruxelles, Philharmonie di Lussemburgo, Festspielhaus di Erl, Museo d'arte di Tel Aviv, Musikgymnasium Schloss Belvedere di Weimar, Gewandhaus di Lipsia, Beethoven Haus di Bonn, Regentenbau di Bad Kissingen, Liederhalle di Stoccarda, Meistersingerhalle di Norimberga), sia in recital solistici, sia con orchestre sinfoniche e cameristiche (Århus Symfoniorkester, Kammerphilharmonie dacapo München, Klassische Philharmonie Bonn, Beethoven Orchester Bonn, Orchestra Sinfonica Siciliana, Orchestra del Teatro Massimo Bellini, Orchestra Haydn di Bolzano e Trento, Orchestra Filarmonica della Fenice, Orchestre de Chambre de Lausanne, Orchestre Royal de Chambre de Wallonie, Antwerp Symphony Orchestra, Orchestra Nazionale del Belgio), sotto la guida, tra gli altri, di Franz Schottky, Benjamin Haemhouts, Risto Joost, Marco Parisotto, Arvo Volmer, Dirk Kaftan, Heribert Beissel, Günter Neuhold, Paul Meyer, Thierry Fischer, Marin Alsop, Christian Zacharias. Nel 2016 e nel 2017 ha ricevuto la Medaglia della Camera dei Deputati, conferitagli dalla Presidente della Camera, On. Laura Boldrini, in occasione della Festa Europea della Musica, come riconoscimento al suo talento artistico, e per i successi riportati nel corso degli ultimi anni in prestigiose competizioni pianistiche internazionali. Nel marzo del 2017 ha tenuto un recital presso la Cappella Paolina del Palazzo del Quirinale, nella rassegna "I Concerti del Quirinale" in diretta su Rai Radio 3, ricevendo tanti apprezzamenti dal Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella. Molte sue registrazioni sono state trasmesse da emittenti radiotelevisive nazionali (Rai 3, Rai 5, Rai Radio 1, Rai Radio 3, Rai Südtirol, Radio Popolare, Venice Classic Radio) e internazionali (RTBF, VRT, Musiq'3, Klara, ORF III, MDR Kultur, RTS, arte, Deutsche Welle). Inoltre, sono stati pubblicati tanti articoli su di lui da importanti riviste musicali, tra cui Suonare News, Amadeus, Crescendo, Andante e Pizzicato. Dal 2015 è uno degli artisti sostenuti dal CIDIM, Comitato Nazionale Italiano Musica, che ha realizzato la produzione di un CD per l'etichetta Suonare records, allegato alla rivista nazionale Suonare News (maggio 2017). Nel 2016 la BNP Paribas Fortis lo ha ingaggiato per tenere una serie di concerti in Belgio, pubblicando un suo CD che include alcuni brani eseguiti dal vivo durante il Concorso "Regina Elisabetta" di Bruxelles.
Ha pubblicato incisioni solistiche e cameristiche per altre importanti etichette, tra cui Warner, Da Vinci e Muso. Attualmente è docente di pianoforte presso il Conservatorio Statale di Musica "Umberto Giordano" di Foggia.
Fonte diretta
Discografia

CD
violino Gennaro Cardaropoli
pianoforte Alberto Ferro
Warner Music Italy, SEGRATE, 2020
ISBN 5054197066726

Descrizione:
Il violinista Gennaro Cardaropoli, in duo con il pianista Alberto Ferro, fa il suo debutto discografico con un album dedicato a Ludwig van Beethoven, Niccolò Paganini, Igor Stravinsky e Camille Saint-Saëns. Un progetto realizzato da Associazione Culturale Musica con le Ali e sostenuto da Fondazione Pro Canale, con la direzione artistica di Raffaele Cacciola (BartokStudio)


Elenco brani
1 Violin Sonata No. 9 in A Major, Op. 47, "Kreutzer": I. Adagio sostenuto - Presto 11:52
2 Violin Sonata No. 9 in A Major, Op. 47, "Kreutzer": I. Andante con variazioni 16:02
3 Violin Sonata No. 9 in A Major, Op. 47, "Kreutzer": I. Finale - Presto 9:13
4 Introduction and Variations for Solo Violin on Paisiello's "Nel cor più non mi sento" in G Major (Arr. Cardaropoli) 6:10
5 Suite italienne from Pulcinella: Introduzione (Arr. Dushkin for Violin and Piano) 2:14
6 Suite Italienne from Pulcinella: Serenata (Arr. Dushkin for Violin and Piano) 3:29
7 Suite Italienne from Pulcinella: Tarantella (Arr. Dushkin for Violin and Piano) 2:32
8 Suite Italienne from Pulcinella: Gavotta con due variazioni (Arr. Dushkin for Violin and Piano) 3:37
9 Suite Italienne from Pulcinella: Scherzino (Arr. Dushkin for Violin and Piano) 1:28
10 Suite Italienne from Pulcinella: Minuetto e Finale (Arr. Dushkin for Violin and Piano) 4:24
11 Introduction and Rondo Capriccioso in A Minor, Op. 28 9:22



CD
pianoforte Alberto Ferro
Michelangeli Editore, 2017
Numero di catalogo discografico SNR 238

Descrizione:
Collana Suonare Festival - CIDIM Collection.
Primo CD dell'interprete

musiche di
Muzio Clementi, Ludwig van Beethoven, Fryderyk Chopin