Giovanni Salis

CONTATTI
categorie: Musicologi, critici, giornalisti
Biografia
ultimo aggiornamento: 02-12-2011
Dottorando con borsa in Musicologia e beni musicali presso l’Università di Bologna (XXIV ciclo) con una ricerca dal titolo Drammatizzazioni devozionali del venerdì santo a Milano in età post-tridentina: la processione con misteri dei Barnabiti.
Nel 2007 ha conseguito la Laurea magistrale in Musicologia e beni musicali all’Università degli Studi di Milano nell’Anno accademico con la tesi Mettere in musica poesia non per musica. Intonazioni pascoliane tra Otto e Novecento.
Nel 2005 si è laureto in Scienze dei beni culturali - corso triennale, curriculum in Musicologia e beni musicali - all’Università degli Studi di Milano con la tesi “Musique céleste”: le musiche di scena di Ildebrando Pizzetti per La rappresentazione di Santa Uliva nella messa in scena di Jacques Copeau (Maggio Musicale Fiorentino – 1933). Sempre nel 2005 ha ottenuto il diploma di Paleografia latina conseguito presso il Pontificio Istituto Ambrosiano di Musica Sacra nell’Anno accademico 2004/2005 e ha seguito il corso di Trattatistica ed estetica musicale medievale presso il Pontificio Istituto Ambrosiano di Musica Sacra.
È diplomato in pianoforte al Conservatorio di Musica G. Pierluigi da Palestrina di Cagliari nel 2002.

Fonte diretta
Bibliografia

Nino Rota. Un timido protagonista del Novecento musicale - Atti del Convegno "Nino Rota e Milano" - Milano, 2-3 dicembre 2011
prefazione di Francesco Lombardi
introduzione di Piero Rattalino
a cura di Francesco Lombardi
Saggi di Federico Lazzaro, Giovanni Salis, Francesco Lombardi, Matteo M. Vecchio, Emilio Sala, Carlo Cavalletti

ISBN 978-88-6639-794-6, EDT, Torino, CIDIM - Comitato Nazionale Italiano Musica, Torino 2012

pp. 224, 18,00 €

Istituto in cui è conservata la fonte: CIDIM - Comitato Nazionale Italiano Musica

Nomi oggetto della pubblicazione: Nino Rota


Descrizione:

Il talento musicale e lo straordinario, ancorché precoce, bagaglio culturale, gli anni della formazione e le prime scritture compositive sono i temi che il convegno tenutosi a Milano lo scorso novembre 2011 consegna a questa nuova pubblicazione dedicata al compositore milanese.
Su questi temi sono indirizzati i contributi con, in più,  uno sguardo al teatro musicale di Nino Rota e, in particolare, a I due... continua a leggere