Alessandro Marangoni

Novara, 1979
categorie: Pianoforte
Attività collegate
Biografia
ultimo aggiornamento: 28-05-2019
Alessandro Marangoni si è affermato sulla scena internazionale grazie ad una significativa attività concertistica e discografica come solista e un’altrettanto intensa attività cameristica con artisti quali Mario Ancillotti, Marco Berrini, Giuseppina Bridelli, Maddalena Crippa, Enrico Dindo, Laura Giordano, Alessandro Luciano, Lilly Jorstad, Francesco Manara, Massimo Quarta, Gabriele Mirabassi, Oleksander Semchuck, Paola Pitagora, Quirino Principe, Bruno Taddia, Milena Vukotic, il Quartetto di Fiesole e il Nuovo Quartetto Italiano. Nato nel 1979, si è diplomato in pianoforte con lode e menzione con Marco Vincenzi presso il Conservatorio di Alessandria e perfezionato con Maria Tipo alla Scuola di Musica di Fiesole. Contemporaneamente si è laureato in Filosofia presso l’Università di Pavia (con una tesi in filosofia della musica), alunno di merito dell’Almo Collegio Borromeo. Ha debuttato nel dicembre 2007 con un recital al Teatro alla Scala di Milano, in un omaggio a Victor de Sabata nel 40° anniversario della morte, insieme a Daniel Barenboim. Ha suonato nelle principali sale italiane e in Gran Bretagna, Svizzera, Germania, Austria, Francia, Svezia, Finlandia, Argentina, Cile, Colombia, Cina e Stati Uniti. Ha debuttato con successo in Spagna con l’Orchestra Filarmonica di Malaga e a Bratislava con l’Orchestra Filarmonica Slovacca, sotto la direzione di Aldo Ceccato; ha inoltre suonato come direttore e solista con l’Orchestra “I Pomeriggi Musicali” di Milano, registrando per importanti emittenti come RAI, BBC e Radio Nacional de Espana. Ha instaurato un sodalizio artistico con l’attrice Valentina Cortese con la quale ha tenuto a Milano uno spettacolo con la regia di Filippo Crivelli e inaugurato il Teatro Massimo di Cagliari. Con Quirino Principe ha fondato il duo “Alessandro Quirini e Quirino Alessandri”, ideando spettacoli monografici su Rossini, Chopin e altri grandi autori. E’ il primo musicista italiano ad esibirsi anche nel mondo virtuale di Second Life, eseguendo più di cento concerti. Con l’Ensemble Nuovo Contrappunto ha eseguito in prima italiana il Concerto n. 4 di Beethoven nella versione cameristica dello stesso autore. Per la prima volta nella discografia, Marangoni ha inciso l'integrale completa dei Peccati di vecchiaia di Rossini (13 CD), riscoprendo 20 inediti. Ha inoltre inciso l’integrale del Gradus ad parnassum di Clementi, dei Concerti per pianoforte e orchestra di Castelnuovo-Tedesco con la Malmö Symphony Orchestra (col quale ha ottenuto la nomination agli ICMA), l’integrale per violoncello e pianoforte dell’autore in duo con Enrico Dindo e la Via Crucis di Liszt (con Ars Cantica Choir), tutti per Naxos. Alessandro Marangoni ha inoltre riscoperto la produzione pianistica di Victor de Sabata, che ha registrato per La Bottega Discantica, incidendo un disco dedicato a Nino Rota e uno a Bohuslav Martinu per Stradivarius. Collabora con il jazzista e compositore Sandro Cerino, col quale ha registrato il CD (s)Confini per Egea. Ha vinto il prestigioso Premio Internazionale “Amici di Milano” per la Musica. Diverse riviste musicali internazionali, come Ritmo e Musica, gli hanno dedicato una copertina e ultimamente Gramophone ha scelto le sue interpretazioni come punto di riferimento per Rossini. Collabora come revisore con Edizioni Curci e Leduc. Insieme al regista Pierpaolo Venier è ideatore del Chromoconcerto® ed è direttore artistico di Forte Fortissimo TV, una innovativa webtv impegnata nel divulgare la campagna “La musica contro il lavoro minorile” pensata da Claudio Abbado con l’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ONU), di cui Alessandro Marangoni è testimonial internazionale. E' docente al Conservatorio di Novara e tiene masterclasses in Europa, Sud America e Cina.

Fonte diretta
Discografia

CD
Alessandro Marangoni, Ars Cantica Choir & Consort, Marco Berrini,
Naxos, 2011
Numero di catalogo discografico 9.70165

Descrizione:

La "Via Crucis" di Liszt secondo Alessandro Marangoni e Marco Berrini. Alessandro Marangoni al pianoforte e Ars Cantica Choir diretto da Marco Berrini incidono per Naxos l’opera intensa e di raro ascolto.
Una lunga meditazione che ripercorre le 14 stazioni della Passione di Cristo, recuperarando la dimensione più intima, personale e religiosa di Franz Liszt. È la “Via Crucis” per coro, cantanti s... continua a leggere



CD
Alessandro Marangoni
Naxos, 2010
Numero di catalogo discografico 8.572325

Descrizione:

Il giovane e pluripremiato pianista si confronta con uno dei pilastri del virtuosimo pianistico con la semplicitià della perfezione.

Brani contenuti nel CD:
1. Con velocita 00:01:18
2. Allegrissimo 00:01:22
3. Vivacissimo 00:00:57
4. Allegro, ma con grazia 00:04:28
5. Andante quasi allegretto, con espressione 00:03:04
6. Allegro moderato - Piu moderato 00:03:39
7. Vivacissimo ... continua a leggere



CD
Alessandro Marangoni
Naxos, 2011
Numero di catalogo discografico 8.572326

Descrizione:

Marangoni continua la "scalata" al Parnaso.
Pubblicato il II volume dell'integrale del "Gradus ad Parnassum" di Muzio Clementi.

È disponibile nei migliori negozi di dischi il nuovo cd di Alessandro Marangoni, secondo volume dell’integrale del “Gradus ad Parnassum” di Muzio Clementi che il pianista, unico italiano ad intraprendere in solitaria questa titanica impresa, sta real... continua a leggere



CD
Alessandro Marangoni
Naxos, 2012
Numero di catalogo discografico 8.572327

Descrizione:
Alessandro Marangoni, unico pianista italiano ad intraprendere in solitaria questa titanica impresa, conclude la "scalata" al Parnaso: il III e ultimo volume dell'integrale del "Gradus ad Parnassum" di Muzio Clementi è disponibile nei migliori negozi di dischi.



CD
violoncello Enrico Dindo,
pianoforte Alessandro Marangoni
Naxos, 2019
Numero di catalogo discografico 8.573881
Shop

Descrizione:
Mario Castelnuovo-Tedesco wrote that ‘the cello is an instrument I’ve always particularly loved’, and this is reflected in the deft way he exploits its colours and techniques in chamber works recorded here that include unpublished gems and a world premiere. The sophisticated Cello Sonata and Sonatina also reveal the composer’s skill as a pianist, giving equal roles in a symbiotic relationship that tests both playe... continua a leggere
Elenco brani:
Castelnuovo-Tedesco, Mario
Cello Sonata, Op. 50
1. I. Arioso e sereno 00:07:38
2. II. Arietta con variazioni 00:09:47
Cello Sonatina, Op. 130
3. I. Allegretto 00:04:41
4. II. Andantino grazioso e un poco malinconico 00:03:57
5. III. Rondo alla marcia: Allegro con spirito 00:03:44
I nottambuli, Op. 47
6. I nottambuli, Op. 47 00:14:45
Toccata, Op. 83
7. I. Introduzione 00:03:33
8. II. Aria 00:04:35
9. III. Finale 00:02:47

Castelnuovo-Tedesco, Mario Cassadó, Gaspar, arranger(s)
Chant hébraïque, Op. 53 (arr. G. Cassadó for cello and piano)
10. Chant hébraïque, Op. 53 (arr. G. Cassadó for cello and piano) 00:04:28

Castelnuovo-Tedesco, Mario
Scherzino, Op. 82, No. 2
11. Scherzino, Op. 82, No. 2 00:04:27
Notturno sull'acqua, Op. 82, No. 1
12. Notturno sull'acqua, Op. 82, No. 1 00:05:29
Kol nidre, "Meditation"
13. Kol nidre, "Meditation" 00:04:03









Foto