Aulicus Classics

Ruoli legati alle composizioni presenti in Banca Dati:
Editore discografico
Discografia catalogata

CD
Interpreti: Paolo Beltramini, Roberto Arosio
Compositori: Ferruccio e Ferdinando Busoni
Aulicus Classics, 2021
Numero di catalogo discografico ALC 0041

Descrizione:
The Réverie Pastorale (1878) written by Ferdinand in a single movement, is composed of two idyllic moments interspersed with a central pastoral dancing melody and a brilliant cadence of the solo clarinet. Between 1877 and 1879, the unfinished Sonata K 138 dates back to the years between 1877 and 1879, of which only the first three movements have survived. Rich in original thematic cues, this composition highlights the yo... continua a leggere


CD
Interpreti: DuoKeira, pianoduo
Aulicus Classics, 2021
Numero di catalogo discografico ALC 0057

Descrizione:
un album di compositori più moderni: BARBER, BORODIN, DEBUSSY E RAVEL secondo l’interpretazione del duo pianistico femminile DuoKeira Piano Duo, nome ispirato al mitico centauro Chirone la cui esperienza nelle arti e nelle scienze combinava gli aspetti razionali con gli aspetti intuitivi della natura. Un’esecuzione equilibrata dalle due parti: da un lato la precisione assoluta, il suono forte, la resistenza infallibi... continua a leggere


CD
Viola Simone Libralon
Aulicus Classics, 2022
Numero di catalogo discografico Alc 0076

Descrizione:
Dietro l’uscita di un disco si nasconde un’incredibile combinazione di fattori, una storia che si intreccia al vissuto e che rende ciascun album parte integrante della vita dell’interprete. La storia di questo disco è iniziata nel 2017 quando mi sono imbattuto casualmente negli spartiti per viola sola di Elegy e delle 3 Suite di Britten in un negozio a Londra: è stato per me l’incontro con veri e propri capolavor... continua a leggere


Interpreti: Andrea Oliva, Roberto Arosio
Compositori: Debussy, Béla Bartók, Nielsen, Hindemith, Enesco, Taktakishvili
Aulicus Classics, 2020
Numero di catalogo discografico ALC 0038


CD
Pianoforte Orazio Maione
Aulicus Classics, 2021
Numero di catalogo discografico ALC 0039

Descrizione:
Thanks to the pianist Orazio Maione, Franco Alfano's discography is enriched with another 22 piano jewels. Operas 2, 11, 14, 16 and 24, plus a Waltz and a small unpublished youth Mazurka (1893), thus completing what is currently available of the composer's piano compositions. The influence on Alfano of the musicians of his Parisian stay is very much present (Debussy and Ravel archaicizing in the songs Op. 14/3 and 5, Satie ... continua a leggere






CD
Interpreti: Paolo Beltramini, Zora Slokar , Roberto Arosio
Aulicus Classics, 2019
Numero di catalogo discografico ALC 0033

Descrizione:
Alcune delle composizioni più importanti di Gustav Jenner appartengono al campo della musica da camera. Sono opere che evocano i dialoghi intensi e profondi delle opere di Brahms, suo tutore e sono state concepite proprio per lo strumento preferito del suo maestro, il clarinetto, dal suono dolce e profondo. Da questa produzione Aulicus Classics ha selezionato due opere per la sua trentatreesima uscita discografica, sotto... continua a leggere




CD
Autore e interprete Paolo Vivaldi
Aulicus Classics, 2021
Numero di catalogo discografico ALC 0055

Descrizione:
MOTHER NATURE, è un progetto scritto e interpretato da Paolo Vivaldi totalmente ispirato a Madre Natura, madre di tutte le madri, che si rispecchia nel suono di un’orchestra d'archi, l'ensemble musicale secondo il compositore più simile al suono della natura. Nei brani originali del disco, le corde ondeggiano tra passaggi di note e armonie creando un flusso, un tatto che si fonde e respira insieme ad essa.




CD
Interprete: Costantino Mastroprimiano
Compositore: Ludwig van Beethoven
Aulicus Classics, 2021
Numero di catalogo discografico Alc 0056

Descrizione:
terzo volume dell'etichetta dedicato a Beethoven con alcuni dei suoi classici: la SONATA PER PIANOFORTE N. 8, OP. 13 IN DO MINORE, nota anche con il titolo di “Patetica”, la SONATA IN MI MAGGIORE OP. 14 N. 1, della quale esiste anche una versione per quartetto d'archi, in fa maggiore, e i due RONDÒ OP. 51, scritti in periodi diversi e dotati parimente di diversa attitudine. Ad interpretare il tutto è Costantino Mast... continua a leggere