Giovannni Tamborrino

CONTATTI
INDIRIZZO: piazza Vittorio Emanuele 46
CAP: 74014
CITTA': Laterza
PROVINCIA: TA
PAESE: Italia
CELLULARE: +39 333 7189034
Laterza, 1954
Ruoli legati alle composizioni presenti in Banca Dati:
Compositore, Percussioni
Biografia
ultimo aggiornamento: 19-12-2012
Ha partecipato, in qualità di esecutore, a numerosi festivals nazionali ed internazionali: Maggio Musicale Fiorentino, Musica d'Oggi, Fondazione Maeght (Nizza), Biennale di Venezia, Fondazione Gulbenkian (Lisbona) Accademia Chigiana, Roma Europa; di rilievo la sua collaborazione con Luciano Berio, nell'ambito dell'Istituto Tempo Reale di Firenze.
Ha pubblicato 1994 un volume MARIMBAPHON sulle nuove tecniche della marimba per Suvini Zerboni; e nel 2006 il libro Il teatro nel sistema timbrico e le dominazioni del presente pubblicato da BESA Editrice.
Alcuni suoi brani strumentali sono stati pubblicati in un CD monografico trasmesso da varie emittenti radiofoniche dalla casa editrice discografica olandese Sodenkamp; mentre nel 2009 viene pubblicato con Video Radio di Milano il CD Studi Etnici - l’oriente e l’occidente dei suoni: un’accoglienza.
Nel 1996 ha collaborato con Predrag Matvejevic in MONDO EX.
Dal 1997 ha collaborato con Virgilio Sieni su progetti per il teatro-danza, collaborazione che ha prodotto ANTI MARINI 5, eseguiti a Pisa, Prato, Bergamo, Lisbona.
Da tempo è impegnato nella ricerca nell’ambito del Teatro che lo ha portato alla formulazione dell’Opera Senza Canto: La Trilogia - Reputi di Medea, III Riccardo III (con Claudio Morganti), Gordon Pym, e i sui ultimi lavori: Epos (dalle Operette Morali di G. Leopardi), Giuseppina la cantante ( testo di F. Kafka), Ismene (testo di Rocco D’Onghia), Dì Joe ( testo di S. Beckett). Tutte le opere sono state rappresentate in vari teatri come Teatro Valle di Roma, Teatro Romano di Fiesole, Teatro Goldoni di Venezia, Ravenna teatro. Al nuovo genere si è interessato il Dipartimento di Musica e Spettacolo dell’Università di Bologna, (5/10 maggio 1997) l’Università e il Teatro Comunale di Ferrara (19/21Gennaio 1998) e l’ETI (Generazioni Sud, Roma 28 maggio 97), che all’Opera senza Canto, hanno dedicato appositi progetti. Interventi critici e scientifici, sulla sua opera, appaiono regolarmente su quotidiani e riviste specializzate nazionali (Sonus, PrimaFila, L’Opera Konsequenz, Etinforma.
Nel maggio 1998 la CLUEB pubblica il volume Le Opere Senza Canto di Giovanni Tamborrino, a cura di Gerardo Guccini, con presentazione di Mario Baroni e contributi scientifici di Emilio Sala, Francesco Leprino e di Enrico Girardi. Nel 2000 la Paravia pubblica il volume di Enrico Girardi Il teatro musicale italiano oggi: la generazione della post-avanguardia, nel quale l’originalità dell’opera senza canto è posta in primo piano.
Giovanni Tamborrino è stato ideatore e direttore artistico del Festival della Terra delle Gravine. Il 28 ottobre 2001, Milano Musica e il Teatro alla Scala ha riconosciuto la ricerca di Tamborrino presentando un suo lavoro a Milano.
Ha ricevuto dalla Fondazione Petruzzelli di Bari le seguenti commissioni:
2005 - L’anello di Egnazia opera senza canto, rappresentata nell’ambito della stagione 2005/2006
2008 - Elia opera senza canto, rappresentata nella stagione 2007/2008 (opera pubblicata nel 2010 in DVD con Video Radio di Milano)
2011 - Exit Mundi oratorio contemporaneo, rappresentato il 17 settembre 2011 al Teatro Petruzzelli.
Nel 2012 ha ricevuto dall’Orchestra Ico della Magna Grecia la commissione dell’opera sinfonica Mare Metallico, nell’ambito della Trilogia del Mare per la stagione 2012-2013.
Insegna al Conservatorio E.R. Duni di Matera.

Fonte diretta




Suite per due pianoforti
2 pianoforti

Exit Mundi (2010)
per grande coro e orchestra
soprano, tenore, baritono, voce bianca, coro, ottavino, flauto, 2 oboi, corno inglese, 2 clarinetti in Sib, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe in Sib, 2 tromboni, trombone basso, tuba, 2 pianoforti, vibrafono, marimba, xilofono, glockenspiel, percussioni, timpani, archi
Durata: 65' 00''

per orchestra
ottavino, flauto, 2 oboi, 2 clarinetti in Sib, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe in Sib, 2 tromboni, trombone basso, tuba, timpani, pianoforte, vibrafono, marimba, percussioni, archi
Durata: 13' 00''


Discografia catalogata





Bibliografia catalogata

Exit Mundi - Suite per due pianoforti
Edizione critica a cura di Elisabetta Fusillo

Florestano Edizioni, Bari, 2012

Opera oggetto della pubblicazione: Exit Mundi (Giovannni Tamborrino)
Il teatro nel sistema timbrico e le dominazioni del presente – Entropie 9
Marimbaphon - La tecnica della marimba