Paolo Pandolfo

CONTATTI
Cervarese Santa Croce, 1964
Ruoli legati alle composizioni presenti in Banca Dati:
Compositore
Biografia
ultimo aggiornamento: 29-04-2019
Ha iniziato gli studi di pianoforte con Lina Braghetta - allieva di armonia e contrappunto di Oreste Ravanello e in composizione con Gian Francesco Malipier -, ha studiato organo e composizione organistica con Mario Voltolina, successivamente, si è diplomato in composizione presso il conservatorio “Cesare Pollini” di Padova sotto la guida di Wolfango Dalla Vecchia. Ha studiato Armonia e contrappunto con Pierluigi Calessi e Fabio Crosera e musica elettroacustica con Nicola Bernardini del Centro di ricerca e produzione musicale “Tempo Reale”. Nel 2019 con la Cantata per Tenore, Coro e Orchestra "Il volo di Gerione" ha vinto il concorso di composizione "Dante in musica" indetto dal Centro Dantesco in collaborazione con la Cappella musicale di San Francesco a Ravenna. Nel 2018 la sua Messa VIII si è classificata al terzo posto assoluto nel concorso di composizione “in memoriam di Papa Giovanni XXIII” (Bergamo). Nel 2017 ha vinto la terza edizione del Concorso di Composizione Sacra Santa Giulia di Livorno, con l'oratorio "La Croce di Giulia" per soli, coro e orchestra da camera. Nel 2017 è risultato vincitore della X edizione del Concorso Internazionale di Composizione Sacra Anima Mundi, indetto dall’Opera della Primaziale Pisana. La commissione composta da Mons. Marco Frisina, Mons. Aldo Armani, M° Antonio Greco e M° Guido Corti e presieduta da Sir John Eliot Gardiner, ha riconosciuto all’unanimità la composizione Ave Maris Stella per coro a 4 voci miste e organo come la migliore. Ha conseguito il terzo premio al quinto concorso di composizione sacra Papa Benedetto XVI (Roma - 2017) con il suo Kyrie per coro a 4 voci miste e organo ad libitum, Nel 2014 viene proclamato vincitore all'unanimità del prestigioso concorso Internazionale di Musica Sacra "Anima Mundi", promosso dall'Opera Primaziale di Pisa per celebrare i 950 anni della fondazione. Il "Te Deum Laudamus" per soli, coro e organo viene eseguito per la prima volta il 23 Settembre 2014 nella Cattedrale di Pisa e il 5 Ottobre a Cremona dal Coro Costanzo Porta, diretto dal maestro Antonio Greco. Nel 2011 una sua composizione ha vinto il primo premio del concorso nazionale di composizione per voce e organo indetto a Vicenza in onore di MS Bertilla. Autore di musica da camera, per pianoforte, di musica liturgica e per il commento di video e filmati. Nel 1990 si è laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli studi di Bologna.




mezzosoprano. coro