Luigi Esposito

CONTATTI
INDIRIZZO: via A. Manzoni 12
CAP: 81030
CITTA': Parete
PROVINCIA: CE
PAESE: Italia
TELEFONO: +39 081 19663373
CELLULARE: +39 338 1825657
E-MAIL: lues@libero.it
Roma, 1962
Ruoli legati alle composizioni presenti in Banca Dati:
Autore, Compositore
Biografia
ultimo aggiornamento: 24-09-2013
Compositore, artista visivo, performer, scrittore, critico musicale.
Laureato con lode in Composizione con mezzi elettroacustici; Diplomato in Musica Corale e Direzione di Coro e in Musica Elettronica al Conservatorio Santa Cecilia di Roma.
È entrato in contatto con le maggiori personalità artistiche del panorama internazionale, soprattutto con Sylvano Bussotti di cui è stato allievo e collaboratore, e presto si è dedicato anche alla letteratura, all’arte visiva, ai linguaggi multimediali e pittografici connessi ad una radicale teatralità.
 Verso la fine degli anni Ottanta ha firmato le musiche di numerosi spettacoli teatrali, tenuti da Carlo Croccolo, rappresentati in Italia ed in Europa, e nel 1991 ha frequentato, come allievo effettivo, il Corso di perfezionamento in Musica per film tenuto da Ennio Morricone e Sergio Miceli all’Accademia Chigiana di Siena.
Dal 1994 ha prodotto disegni, dipinti, grafici, opere plastiche, sculture, fotografie e video art che sono frutto di una nuova codifica del pensiero musicale.
La sua produzione spazia da lavori per la scena a composizioni per grandi organici, pezzi di musica da camera, monografie strumentali, brani di musica elettronica, fino alla creazione di partiture pittografiche destinate all’azione performativa/sorprendente.
Sue opere sono state eseguite in prima mondiale in festival nazionali ed internazionali e trasmesse da emittenti radiofoniche e televisive, tra cui Radio Rai Uno, Radio Tre Suite, Rai Tre Campania, Rai Tre Toscana, Rai Tre Sicilia, Rai International.

Ha pubblicato per il Teatro dell’Opera di Roma, e per le case editrici Spirali, Transeuropa, Bèrben, PulcinoElefante, Santabarbara, Pagano, Spring, Lavieri, Bietti. Inoltre, sue opere sono state pubblicate con scritti inediti di Sylvano Bussotti, Ennio Cavalli, Alberto Casiraghy e Alda Merini.
È redattore della rivista europea di arte e letteratura SUD e della rivista culturale online Saperi in Campania. Collabora attivamente con la rivista di ricerca musicale SuonoSonda.
Nella sua attività di critico musicale e musicologo ha partecipato a festival, concerti, presentazioni, ed ha tenuto conferenze, seminari e workshop, sulla scrittura pittografica, computer-music, perfomance e sui generi legati alla ricerca e alla sperimentazione, in università, associazioni artistiche e musicali, centri di ricerca. Composer in residence al Forum für Neue Musik di Oberstdorf (Germania) nel 2009 e nel 2013.

Sovente alterna la sua attività di compositore a quella di pianista, direttore e performer electronics live, nonché di organizzatore e ideatore di rassegne artistiche e musicali. Numerose riviste ospitano sue opere pittografiche, visive, lavori di analisi e saggi musicologici.
Ormai, già da diversi anni la sua variegata produzione artistica trova spazio anche nei Musei e nelle Gallerie d’arte, dove gli sono state dedicate mostre personali unite a performance e prime assolute: Oji Hall, Tokyo; Festival Internazionale di Venezia; BKA Theatre, Berlino; Teatro di Corte, Napoli; Mimmoscognamiglio Arte Contemporanea, Napoli; Museo Campano, Capua; Centro AREA, Palermo; Anfiteatro, Santa Maria Capua Vetere; Museo Archeologico, Santa Maria Capua Vetere; Museo Civico di Casa Cavassa, Salluzzo; Alpenländische Galerie, Kempten, Germania; Teatro Studio di Scandicci, Firenze; Teatro di Corte, Reggia di Caserta; Real Sito Belvedere, San Leucio; Festival Dissonanzen, Napoli; Synapser#4, Bologna; Argos, Museo di Arte Contemporanea del Sannio; Empiria, Roma; Musik Schüle, Oberstdorf, Germania; Castello di Ventotene; Castello Colonna, Genazzano; Palazzo Borghese, Artena; Fondazione Valenzi, Maschio Angioino, Napoli.
Alcune sue opere sono in permanenza al Museo Civico di Santa Maria Capua Vetere, al Museo di Arte Contemporanea di Caserta e alla Fondazione Valenzi di Napoli. Ha collaborato con artisti come Roberto Masotti, Ennio Cavalli, Alberto Casiraghy, Sylvano Bussotti, Hidehiko Hinohara, Sandro Cappelletto, Guido Barbieri, Monica Benvenuti, Luca Paoloni, Ciro Longobardi, Domenico Balsamo, il duo pianistico Forni-Santagata, Piero Viti, Luigi Turaccio, Marino Baratello, Hans-Jürgen Gerung, Thomas Müller.
Dal 1999 il suo nome figura nell’Enciclopedia Italiana dei Compositori Contemporanei edita da Pagano (NA). Dal 1999 è membro della giuria del “Concorso Internazionale Flautistico Domenico Cimarosa” e nel dicembre del 2009 ha ricevuto il Premio Rotary Club per stima e riconoscenza e per la decennale presenza al suddetto concorso. Nel gennaio 2012 gli è stato assegnato il Premio Internazionale Domenico Cimarosa per Frantumazioni, per flauto archi e cembalo, un’opera di denuncia scritta dopo il crollo del tetto della casa natale di Domenico Cimarosa ad Aversa. Nel luglio del 2013 ha ricevuto il Best Music Award al Madrid International Film Festival, inoltre, gli è stata assegnata una Nomination al World Music and Independent Film Festival of Washington per la colonna sonora originale del film Dissent di Helmut Dosantos.
Ha firmato la colonna sonora dell’opera teatrale Virginia e sua zia di Manlio Santanelli, con la regia di Daniela Cenciotti, e del documentario You are where you live di Vincenzo Mistretta.
Nell’aprile del 2013 è stato pubblicato Un male incontenibile – Sylvano Bussotti, artista senza confini (Bietti, Milano), una corposa biografia su Sylvano Bussotti con oltre sessanta interviste e una prefazione di Sandro Cappelletto, presentata al Piccolo Teatro del Maggio Musicale Fiorentino (maggio 2013), alla Sala Casella dell’Accademia Filarmonica Romana (giugno 2013), alla Fondazione Valenzi, Maschio Angioino, Napoli (maggio 2013), alla Sala Bonazzi del Conservatorio di Benevento (giugno 2013).

Attualmente è in corso la realizzazione di un film d’arte sulla sua opera pianistica Orghè dove nel ruolo di attori sono coinvolti, artisti, musicisti, scrittori, poeti, compositori, registi e performer di fama mondiale.

Per gentile concessione dell'autore: dal suo sito




soprano, pianoforte, attore


Discografia catalogata

CD
Stradivarius, Cologno Monzese, 2014
STR 33976

Descrizione:
Note illustrative, a cura di Andrea Bedetti

Troppo spesso lo dimentichiamo, e ciò è un peccato, ma “Su ciò, di cui non si può parlare, si deve tacere”, il settimo punto con il quale Wittgenstein conclude il suo Tractatus logico-philosophicus, rappresenta ancora (fortunatamente!) il propileo (o ammonimento?) su cui deve poggiare il senso proprio delle cose. E se il filosofo austriaco, così concludendo... continua a leggere





Bibliografia catalogata

Un male incontenibile. Sylvano Bussotti, artista senza confini
di Luigi Esposito

Collana Caleidoscopio, Edizioni Bietti – Società della Critica s.r.l., Milano, 2013

pp. 615

Nomi oggetto della pubblicazione: Sylvano Bussotti


Descrizione:
La prima biografia ufficiale di Sylvano Bussotti, musicista, pittore, scrittore, artista straordinariamente poliedrico che ha segnato l'evoluzione culturale del secondo Novecento con opere diventate presto dei capisaldi della musica d'avanguardia. Compagno di strada di grandi artisti e musicisti come John Cage, Luciano Berio, Cathy Berberian e Carmelo Bene, ha trasformato irreversibilmente la pratica artistica con la sua ... continua a leggere