INTERVISTE



Finale, Guida Operativa di Beppe Bornaghi
Beppe Bornaghi è compositore, pianista, arrangiatore e docente di tecnologie musicali. Attualmente insegna tecnologie musicali presso il Conservatorio “G. Donizetti” di Bergamo, presso il CPM Music Institute di Milano e presso l’IITM di Roma e presso Musiclab Studio di Torino. Responsabile Nazionale di Midimusic Educational e di Finale Italia ha tenuto corsi e masterclass di tecnologie musicali per allievi e docenti nelle più importanti scuole musicali di tutto il territorio nazionale tra le quali SAE (Milano), CTRL Room (Napoli), St. Louis Music Academy (Roma), Facoltà di Musicologia (Cremona), Conservatorio “N. Rota” di Monopoli, Conservatorio “L. Marenzio” di Brescia.

Finale - guida operativa
Per chi è? A chi si rivolge?
La guida è rivolta a tutti gli utenti: musicisti, professionisti, amatori, studenti, insegnanti. E’ costruita per essere efficace sia per chi ricerca informazioni dettagliate, sia per chi si approccia alla videoscrittura musicale per la prima volta.
Chi immagina possa leggerlo? E’ pensata per tutti gli utenti di Finale (dalla versione 2014 in poi) e anche per i neofiti della tecnologia musicale che decidessero di iniziare adesso l’apprendimento del software di videoscrittura più diffuso al mondo.
Perché? La guida ha un approccio molto pratico, funzionale, diretto. E’ costruita come fosse un prontuario. Può essere consultata dall’inizio seguendo l’ordine dei capitoli oppure guardando solo l’argomento di proprio interesse. Tutte le informazioni vengono presentate senza lungaggini testuali inutili. Una guida tecnica diventa uno strumento di apprendimento funzionale solo dal momento in cui è in grado di fornire l’informazione richiesta nel minor tempo possibile.
Da dove nasce l’idea e come si è sviluppata nel tempo? Dalla mia esperienza ventennale di insegnamento della tecnologia musicale in tutta Italia presso Conservatori, scuole di musica, Istituti a indirizzo musicale, corsi di formazione docenti ecc… e dall’assistenza tecnico/musicale che svolgo sul software quotidianamente da anni a livello nazionale. L’apprendimento è pensato secondo una logica a strati e segue l’ordine consequenziale di costruzione di una partitura: prima le note, poi le espressioni, quindi le articolazioni ecc… fino ad arrivare all’impaginazione e alla stampa e molto molto altro ancora. Chiudono il libro trucchi, suggerimenti pratici e un ampio capitolo dedicato alle funzioni avanzate che permettono a Finale di essere ancora leader indiscusso a livello mondiale.
Qual è l’oggetto? La guida è formata da oltre 160 pagine dove vengono presentati più di 160 argomenti: ogni argomento si esaurisce massimo all’interno di una pagina. All’inizio del libro un Indice Visivo con una partitura “non sense" permette all’utente di cercare ancora più velocemente la funzione desiderata: ogni elemento della partitura infatti riporta l’indicazione precisa della pagina del libro che ne parla. Questa modalità di consultazione non obbliga dunque l’utente a riflettere sul termine musicale corretto da cercare e permette un ritrovamento immediato del simbolo. Più di 60 video consultabili sul sito Curci completano la guida stessa per una dimostrazione visiva dei concetti più importanti del software.

Clip YouTube: FINALE_VIDEO

a cura di Anna Rita Pappalardo 18 novembre 2020