Fondazione Rome Chamber Music Festival

CONTATTI
INDIRIZZO: via Lucilio 24
CAP: 00136
CITTA': Roma
PROVINCIA: RM
PAESE: Italia
CELLULARE: +39 348 0972150
categorie: Enti promotori / Soci del CIDIM
Organigramma
Jacopa Stinchelli - Direttore generale
Robert McDuffie - Direttore artistico
Biografia
ultimo aggiornamento: 06-03-2017
Il Rome Chamber Music Festival è stato fondato nel 2003 da Robert McDuffie ed è animato da una Fondazione non profit che ha sede in Italia e negli Stati Uniti. Sin dagli esordi è stato accolto con entusiasmo da un numeroso pubblico di appassionati, provenienti da tutto il mondo, diventando in breve tempo uno degli eventi culturali più attesi della Capitale. Ogni anno a giugno il Festival propone un programma multiforme di capolavori della musica da camera, interpretati da artisti di fama internazionale e stelle nascenti.
Il Rome Chamber Music Festival vuole coltivare le nuove generazioni di musicisti , premiando il loro talento e i loro meriti. Ogni anno contribuisce ad arricchire la formazione di giovani musicisti: statunitensi, europei, italiani e dal resto del mondo, tutti sono benvenuti a Roma. Il Festival li seleziona sia attraverso l’attività didattica e il programma del McDuffie Center for Strings presso la Mercer University che anche attraverso audizioni nei maggiori conservatori italiani e concorsi indetti via internet aperti a tutti (Missione Giovani). La possibilità di entrare in contatto con maestri e artisti di fama consolidata e l’opportunità di studiare, provare e suonare al loro fianco rappresenta un’occasione di eccezionale valore per la formazione e la carriera di un giovane musicista.Il Rome Chamber Music Festival è un’iniziativa che si è inaugurata nell’estate del 2003. Ha ottenuto un largo consenso da parte della critica musicale e un immediato successo di pubblico. I concerti hanno registrato il “tutto esaurito” sin dalla prima serata. Il Festival ha cadenza annuale, durante il giorno presenta un programma di prove e master classes aperte al pubblico e una serie di cinque concerti serali. Il programma della serata inaugurale sarà replicato la sera successiva per permettere a un più vasto pubblico di prendervi parte. Il Rome Chamber Music Festival ha il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, di Roma Capitale, della Regione Lazio, dell’Ambasciata degli Stati Uniti d’America presso lo Stato Italiano e presso la Santa Sede. Robert McDuffie, celebre violinista americano e fondatore del Rome Chamber Music Festival, così spiega la nascita di questo importante appuntamento musicale romano. “Nel 2002 mi sono fermato a Roma per un periodo sabbatico dopo una lunga tournée europea. Ho scoperto una vera passione per la città più bella del mondo, così ho iniziato a sognare di suonare con i migliori musicisti internazionali nei luoghi storici della Città Eterna. Includo nel programma ogni anno almeno un brano di un compositore americano e rafforzo l’identità internazionale del Festival invitando artisti da tutto il mondo.” Nel 2004 e 2005 il Festival si è tenuto presso l’American Academy nella storica Sala della Musica di Villa Aurelia, situata sul Gianicolo. Nel 2006 il Festival si trasferisce nel più capiente Oratorio del Gonfalone, edificio del sedicesimo secolo nei pressi di Via Giulia, in uno dei rioni più affascinanti nel centro storico di Roma. Dopo sei edizioni di successo al Gonfalone, nel 2012 il Festival debutta nel prestigioso Palazzo Barberini. Il Palazzo del Seicento, opera di grandi artisti quali Maderno, Borromini e Bernini, si erge sul colle più alto di Roma, il Quirinale. I concerti si tengono nello splendido Gran Salone con il famoso affresco Il Trionfo della Divina Provvidenza, opera portata a termine da Pietro da Cortona nel 1642. Gli ambienti sublimi del barocco romano lo rendono uno spazio perfetto per la musica da camera.