Duo Danelon / Orlandi

CONTATTI
INDIRIZZO: via Trento 17
C/O: Valentina Danelon
CAP: 33083
CITTA': Basedo di Chions
PROVINCIA: PN
PAESE: Italia
TELEFONO: +39 0434 630323
CELLULARE: +39 340 8520391
categorie: Duo - Violino e pianoforte
Organigramma
Valentina Danelon - Violino
Beatrice Orlandi - Pianoforte
Biografia
.
II duo Danelon-Orlandi nasce nel 2008 all'interno del Conservatorio della Svizzera Italiana (Lugano), dove entrambe le musiciste hanno frequentato i corsi superiori di perfezionamento. Presso il medesimo Conservatorio di Lugano, come duo, hanno seguito le lezioni di musica da camera sia sotto la guida dei propri insegnanti (V. Gradow, violino e N. Doallo, pianoforte) che di R. Cohen, P. Masi. Attualmente frequentano la Scuola Superiore Internazionale di Musica da Camera del Trio di Trieste, con D. De Rosa, M. Jones, R. Zanettovich ed E. Bronzi. Insieme si sono esibite all'interno di importanti festival sia in Italia che in Svizzera tra cui: "Estate musicale" di Portogruaro (VE), "Concern degli Studenti" presso l'Auditorium del Conservatorio di Lugano, "Tra Novecento e Presente" presso l'Auditorium Stelio Molo della Radio della Svizzera Italiana di Lugano, "Concerti di Primavera" di Portogruaro. Sono state invitate ad esibirsi prossimamente, quali rappresentanti della Scuola Internazionale di Musica da Camera del Trio di Trieste, in un festival a Rovigno (Croazia) e a Duino (TS).

[Milano, 1982 ] Beatrice Orlandi. E' ammessa giovanissima al Conservatorio della sua città, il "Giuseppe Verdi" di Milano, e studia nella classe di Edda Ponti. In quegli anni comincia a partecipare a concorsi nazionali e internazionali che le fanno ottenere numerosi premi. Ricordiamo i concorsi più significativi: Concorso Internazionale d'interpretazione shubertiana di Ovada; Concours Musical de France a Parigi; Concorso Nazionale di Racconigi; Riviera della Versilia a Camaiore; Concorso Pianistico città di Pisa; Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale Johannes Brahms di Acqui Terme; Concorso Nazionale Carlo Vidusso a Milano; Concorso Internationale città di Stresa; Premio di Esecuzione Pianistica A. Scriabin città di Grosseto. Dopo il diploma conseguito brillantemente a Milano insieme alla maturità musicale, entra al Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano. Studia con la pianista argentina Nora Doallo e consegue il Diploma di Perfezionamento con il massimo dei voti e la lode che le consente di proseguire gli studi verso la più alta specializzazione musicale, il Diploma di Solista. Ha concluso il suo percorso di studi nelll'ottobre del 2009 con l'esecuzione del Concerto per pianoforte e orchestra di L. van Beethoven N 3 op. 37 in do min, con l'orchestra della Svizzera Italiana (l'OSI) nell'Auditorio RSI a Lugano sotto la direzione di Marc Kissoczy. Sempre al Conservatorio della Svizzera Italiana consegue il Diploma di Pedagogia Musicale con il massimo dei voti e la lode, sotto la guida di R. Braccini. Ha avuto l'opportunità di conoscere e collaborare con musicisti del calibro di Robert Cohen (violoncellista inglese, con il quale ha eseguito il quintetto di Brahms), P. G. Bernasconi (direttore di musica contemporanea che la fa partecipare a diverse produzioni della manifestazione "Tra Novecento e Presente", tenute all'auditorio RSI di Lugano). Nel 2008 incide il suo primo cd da solista per la casa discografica Hit Record-Studio Classic con musiche di Bach, Brahms, Handel, Granados e Ravel. Ha un'intensa attività concertistica sia da solista sia in formazioni cameristiche. Ha tenuto numerosi concerti in Italia e Svizzera ma anche in Francia e Inghilterra; a settembre 2010 ha tenuto un recital a Grosvenor Chapel, Londra.

[San Vito al Tagliamento (PN), 1985] Valentina Danelon, ha iniziato lo studio del violino con D. Mason presso la Fondazione musicale S. Cecilia di Portogruaro. Nel 2005 si è diplomata con il massimo dei voti sotto la guida di M. Lot presso il Conservatorio "A. Steffani" di Castelfranco Veneto. Fin da piccola ha seguito i Corsi di Alto Perfezionamento tenuti da J. Berinskaja, P. Vemikov, I. Volochine e i corsi di Musica da Camera tenuti da A. Specchi e B. Baraz a Portogruaro, Cividale del Friuli (UD), Cantù (CO), Mendrisio (Svizzera), Moulin d'Ande (Francia). Nel 2007 si è iscritta al Conservatorio della Svizzera Italiana (Lugano) per frequentare il Corso di Pedagogia musicale, perfezionandosi in violino con V. Gradow e seguendo il corso di Didattica con A. Modesti. Nel 2009 ha conseguito il Diploma finale in Pedagogia musicale, ottenendo la menzione "molto bene". Ha frequentato il Master di Virtuosismo Violinistico con  L. Degani presso il Conservatorio Statale di Musica "J. Tomadini" di Udine e il corso di violino presso la MilanoMusicMasterschool sotto la guida di J. Berinskaja. E' risultata vincitrice di numerosi premi a concorsi nazionali e internazionali: "Citta di Castiglione delle Stiviere" (MN) nel 1998; "Comune di Cene (BG) " nel 1999; due borse di studio assegnatele per "meriti artistici" al concorso "Città di Sesto San Giovanni (MI)" nel 2001; III° premio assoluto (I° non assegnato) al Concorso Nazionale per Violino Solista "L. Zannuccoli" di Sogliano al Rubicone (FC) nel 2003; I° premio al concorso "XI Canetti International Music Festival" (Versailles-Francia) nel 2005; borsa di studio "L. Zambon" quale miglior studente del Conservatorio di Castelfranco Veneto nel 2005; finalista e vincitrice di borsa di studio al concorso "La fabbrica delle note" di Padova nel 2006; III° premio al concorso "Nuovi Orizzonti" (Arezzo) nel 2007, II° premio al Concorso "Musica insieme" di Musile di Piave (VE). Recentemente le è stato assegnato il premio "Sonart Studio" quale miglior partecipante al "Violin Music Masterschool" (Milano): questo premio consiste nella registrazione professionale di un cd da solista.