Mauro Trombetta

CONTATTI
Novara, 1951
categorie: Operatori Musicali
Biografia
ultimo aggiornamento: 31-07-2015
Dopo la maturità classica e contemporaneamente agli studi di medicina, si diploma in canto sotto la guida di Elio Battaglia presso il Conservatorio di Torino e studia composizione composizione e direzione d’orchestra con Enrico Correggia, Alberto Peyretti e Fulvio Vernizzi.
Inizia giovanissimo la carriera come cantante basso-baritono esibendosi in importanti enti lirici e società concertistiche italiane e straniere e partecipando a registrazioni radiofoniche e televisive in italia, Austria, Germania, Svizzera, ex Jugoslavia e ex URSS.
Sue composizioni sono eseguite al Viotti di Vercelli (Frammenti per pianoforte) e alla RAI di Milano (Salmi per solo, coro e orchestra). Scrive, inoltre, un Canzoniere popolare su temi della tradizione piemontese ancora oggi eseguiti da diverse formazioni corali e numerose messe e mottetti per le celebrazioni liturgiche nonché una raccolta di liriche su poesia di Trilussa per voce e strumenti diversi.
A partire dal 1978 dirige la Schola Cantorum San Gregorio Magno di Trecate (Novara) che vanta più di cento anni di vita, con la quale ha eseguito le opere più significative del repertorio sacro collaborando con numerose orchestre tra cui I Pomeriggi Musicali, di Milano, i Solisti Veneti, l’Orchestre Philarmonique di Montecarlo, l’Orchestra Filarmonica di Plovdiv, partecipando inoltre alle stagioni liriche del Teatro Coccia di Novara, Viotti di Vercelli, Festival musicale Segusino, Opera Giocosa di Savona, nonché dei teatri di Montecarlo, Dresda, Istanbul e Saint Etienne.
In qualità di direttore d’orchestra ha eseguito numerose opere e oratori quali Traviata, Nabucco, Bohème, Cavalleria rusticana, il matrimonio segreto, Lucia di Lammermoor, Gloria di A. Vivaldi, Stabat Mater e Petite Messe Solennelle di G. Rossini, Requiem di W.A. Mozart, Messiah di G. F.Haendel, Le Sette ultime parole di N.S.G. Cristo sulla Croce di S. Mercadante, Transitus Animae di L. Perosi collaborando con artisti quali Katia Ricciarelli, Luciana Serra, Daniela Longhi, Salvatore Fisichella, Giovanna Casolla, Lucia Rizzi, Flaviano Labò ecc.
Dal 1983 inizia l’attività di organizzatore artistico presso il Teatro Regio di Torino, passando poi al Teatro dell’Opera di Roma come Direttore dell’Organizzazione Artistica (1989-91) periodo in cui è anche consigliere della Biennale Musica di Venezia. Dal 1991 al 1996 è nominato Responsabile Artistico delle stagioni liriche del Teatro Coccia di Novara. Dal 1991 al 1993 è Vice Direttore artistico all’Arena di Verona, divenendone Direttore Artistico dal 1993 al 1996 e, ancora dal 1999 al 2002. Dal 1996 al 1999 è Direttore della produzione e della programmazione artistica del Teatro Bellini di Catania, Dal 2002 è Consulente artistico del Teatro dell’Opera di Roma di cui è nominato Direttore Artistico dal 2003 al 2008. Attualmente è Consigliere delegato e Artistico dell’Orchestra Filarmonica di Montecarlo. E’ stato titolare della cattedra di canto presso l’Istituto Musicale Achille Peri di Reggio Emilia dal 1985 al 2012; tiene, inoltre, i Corsi di Perfezionamento per il Teatro Lirico della Scuola Superiore di Musica di Pescara e dell’Accademia Internazionale di Musica di Roma.
La sua attività didattica lo ha portato a tenere master classes in Italia (Ortona, Foggia, Castiglion Fiorentino), Europa (Madrid, Mosca, San Pietroburgo, Budapest, Istanbul, Rejkiawick, Sebastopoli, Odessa, Spalato), America (Pittsburg, Palm Beach e Buenos Aires).
E’ presidente e membro di giurie di concorsi intenazionali di canto quali Reina Sofia di Madrid, Concorso Pavarotti di Philadelphia, Concorso Traviata 2000 svoltosi a Monaco, Vienna, Firenze, Pittsburg, il concorso Galina Visnewskaja di Mosca, il Concorso Gayarre di Pamplona e numerosi altri.
Oltre a tenere concerti e conferenze sull’opera e l’interrpetazione vocale, ha pubblicato diversi saggi sulla vocalità e due testi sulla teoria musicale e sull’igene del cantante. Ha, inoltre, curato la revisione dell’opera il Mercato di Malmantile di Domenico Cimarosa e la revisione e prima esecuzione moderna de Le Sette ultime parole di N.S.G. Cristo sulla Croce di Saverio Mercadante nonché una revisione e riedizione della Via Crucis di Franz Liszt.

Fonte diretta