Alessandra Trentin

CONTATTI
INDIRIZZO: piazzale Leonardo da Vinci 8
CAP: 30175
CITTA': MESTRE
PROVINCIA: VE
PAESE: Italia
CELLULARE: +39 347 4564759
TELEFONO E FAX: +39 041 975118
categorie: Arpa
Biografia
ultimo aggiornamento: 24-02-2010

Dopo aver conseguito il diploma in arpa presso il Conservatorio di Musica B. Marcello di Venezia con il massimo dei voti e la lode alla scuola di M.F. Bottino Rispoli, è selezionata tra i migliori studenti dell'Istituto per una serie di concerti solistici organizzati dal Gran Teatro La Fenice. Successivamente approfondisce gli studi musicali con E. Vio, S. Mildonian, U. Holliger, perfezionandosi con A.Lozer.

L’attività concertistica, che si articola principalmente nel ruolo solistico, l’ha portata ad esibirsi in sedi italiane quali i Teatri La Fenice, Malibran e Goldoni di Venezia, il Teatro Duse di Asolo, i Teatri Lux e Pio X di Padova, il Teatro Due Torri di Potenza. il Teatro Comunale di Treviso, la Chiesa di Vivaldi a Venezia, per importanti istituzioni quali la S.I.E.M., il Museo Guggenheim, La Biennale di Venezia, la Gioventù Musicale d’Italia, il Sintagma Musicum, l’A.Gi.Mus., i Conservatori di Adria, Trento e Venezia, in altre città quali Bologna, Torino, Taranto, Roma (Festival Roma Europa), Rovigo, Macerata, Verona, Pordenone... e all’estero (in Austria nella Wiener Saal del Mozarteum di Salisburgo... in Spagna al Teatro Principal di Palencia, a Vitoria, Orense...); ha effettuato registrazioni radio e televisive (RAI, Radio Svizzera, Radio Vaticana, emittenti private).
Ha collaborato con l’Orchestra del Gran Teatro La Fenice di Venezia e, in qualità di prima parte solista, con le orchestre del Teatro Comunale di Treviso, del Festival bulgaro di Plovdiv, dell’A. Guarnieri di Rovigo, del Ballet National de Espana , del Quadrivium Ensemble, diretta da Benedetti Michelangeli, Inbal, Bertini, Pretre, Otvos, David.

Ha inciso repertori solistici dal 1700 al contemporaneo, in duo flauto-arpa e in formazioni cameristiche. Il suo repertorio comprende brani dal secolo XI (con arpa medioevale) alle più ardite forme d’espressione contemporanea.

Compositori hanno scritto per lei (Amendola, Bellotti, Caniato, Rebora, Zatti) anche dedicandole i propri lavori. Numerose sono le prime esecuzioni assolute e le revisioni di brani per il suo strumento. Vincitrice di numerosi concorsi (Torino, Udine, Taranto, Genova), è abitualmente invitata a partecipare alle giurie di Concorsi d’esecuzione arpistica e cameristica (Ferroni, Schubert, Barbarigo, Città di Padova).

Attualmente è docente di Arpa nella Scuola di Musica di Venezia Giuseppe Verdi e nella Scuola Media ad Indirizzo musicale Vico di Spinea. Per l'approfondimento dell'alfabetizzazione strumentale, ha seguito il corso annuale di Gabriella Bosio, docente formatore europeo per la metodologia Suzuki dell'arpa.
Per concorso, è docente abilitata all'insegnamento musicale nella scuola media, superiore e del proprio strumento.

Parallelamente all’attività interpretativo-artistica, si occupa anche di organizzazione dello spettacolo ideando e sviluppando progetti tematici in ambito musicale. E’ stata direttore artistico dei Concorsi Internazionali di Composizione Women Composers e Victor Salvi Prize e del Comitato Amadè.
E' inoltre socio fondatore dell'Associazione Amici della Musica di Venezia per la quale ha curato rassegne concertistiche di giovani talenti emergenti.

Fonte diretta