Stefano Giardino

CONTATTI
INDIRIZZO: via Prospero Alpino 20
CAP: 00154
CITTA': ROMA
PROVINCIA: RM
PAESE: Italia
TELEFONO: +39 06 57422723
CELLULARE: +39 347 5772866
Roma, 1965
categorie: Pianoforte / Compositori
Descrizione
Pianoforte
(anche collaboratore di cantanti e strumentisti)
Attività collegate
Biografia
ultimo aggiornamento: 10-08-2017
Dopo aver compiuto gli studi classici si Diploma in Pianoforte presso il Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma. Ha in seguito studiato sotto la guida di Elio Maestosi e Riccardo Marini. Ha studiato Composizione con Luciano Pelosi, sotto la cui guida ha sostenuto gli esami di IV° anno di Composizione, IV° anno Lettura di Partitura e Organo e Canto Gregoriano presso il Conservatorio “Licino Refice”. Ha seguito i Corsi Internazionali di Perfezionamento a Montefiascone (VT) con Elio Maestosi e Bo Price, a Celleno (VT) con Riccardo Marini. In seguito a selezione internazionale Alexis Weissenberg lo ha incluso nella cerchia degli otto pianisti che hanno partecipato alla Masterclass 1998 a Engelberg (Lucerna) CH. Ha vinto nel ’99 una borsa di studio presso l’Accademia Musicale Chigiana (Siena), al Corso di Musica da Camera, tenuto da Alain Meunier, suonando a tutti i concerti organizzati dall’Accademia Musicale Chigiana.

È Direttore artistico dei Festival e dei Corsi del Gruppo “Musicamera” a Roma dal 1997. È Direttore dei Corsi di Pianoforte e Musica da Camera a Todi (PG) dal 2005. È stato Direttore artistico dei Concerti al Palazzo Landi – Corradi detto del Vignola a Todi (PG) dal 2007 al 2017. È stato membro di giuria in vari Concorsi tra cui Concorso Internazionale di Chitarra e Musica da Camera “Vincenzo Salmaso” di Viareggio nel 2001, 2002, 2003. È stato Presidente della Giuria del Concorso Internazionale UmbriaMusicFest Competition dal 2011. È stato membro della Giuria del Thailand 2nd Chopin International Competition nel 2015 a Bangkok. È stato Direttore della Scuola Comunale di Musica di Todi dal 2012 al 2017.

Ha tenuto numerosi concerti sia da solista sia in formazioni da camera: Borgomusica (Cesano), Sala degli Agostiniani, Ridotto del Teatro dell’Unione (Viterbo), Castello Savelli (Palombara Sabina), Palazzo Barberini e Sale del Bramante, Auditorium Cavour per Amnesty International (Roma), Festival dell’Accademia Musicale Chigiana a Montalcino, Buonconvento (Siena), Todi (Perugia) Teatro Comunale Monte Romano (VT), 9° Festival Mondiale di Musica Classica e Lirica a Ragusa, IX^, X^ e XII^ Festa Europea della Musica, Todi Arte Festival 2003, Accademia Musicale Napoletana, Todi Arte Festival 2006 e 2008, 2016. Istituto di Cultura Spagnolo “Cervantes, Palazzo del Vignola (Todi) tenendo una Lezione-Concerto sul tema “Musica e Pittura nel ‘900”. Nel novembre 2013 è stato invitato a suonare al Goethe Institut di Bangok e all’Università Americana AUA a Chiang Mai e ha tenuto due Master Class alla Yamaha School di Bangkok e alla AUA University di Chiang Mai. E’ stato invitato, a novembre 2015 in giuria al Concorso Internazionale Chopin a Bangkok, ha tenuto un recital per la Yamaha School di Bangkok e per la A.U.A. Language Centre e una Masterclass alla Yamaha School di Bangkok e alla Payap University of Music a Chiang Mai. Ha suonato al Todi Festival 2016 con un recital pianistico dal titolo “Rossini allo specchio” con la scrittrice Gaia Servadio. Nel 1994 ha formato un Duo Pianistico con il pianista Daniele Adornetto con il quale ha effettuato numerosi concerti; nel Maggio ’97 e nel Luglio ’98 sono stati invitati ad effettuare delle Tournée in Brasile per l’Istituto Italiano di Cultura di Rio de Janeiro, Museo Naïf e Palacio do Catete, Università Federale della Musica (Concerto Conferenza su “Pagine di Guerra” d’Alfredo Casella in occasione del Cinquantenario della morte) (Rio de Janeiro), Teatro Carlos Gomes (Vitória), Università Federale di Bahia (Salvador di Bahia), Conservatorio Pernambucano (Recife), Teatro Sesiminas (Belo-Horizonte), Teatro do Ibeu (Fortaleza), conseguendo un grande successo di pubblico e di critica. Nel Novembre 2000 sono stati invitati a tenere un concerto per l’Istituto Italiano di Cultura a Tunisi in collaborazione con la “Società Dante Alighieri”, riportando ottimi consensi di pubblico e di critica. Nel 2001 hanno suonato a Roma il concerto di J. S. Bach in Do magg. BWV. 1061 per due pianoforti ed orchestra con l’Orchestra XXI° Secolo diretta da Simone Genuini, per il 205° anniversario della morte. Hanno eseguito in prima esecuzione italiana l’opera pianistica a quattro mani di György Ligeti al Todi Arte Festival 2003. Hanno suonato sempre nel 2003 a Napoli per i 70 anni dell’Accademia Musicale Napoletana l’integrale di Ligeti e Kurtàg. Nel 2004 hanno eseguito in prima esecuzione italiana un recital di musiche spagnole per l’Istituto Spagnolo di Cultura “Cervantes” a Roma. Sono stati invitati al Todi Arte Festival 2006 a tenere un concerto con musiche di R. Schumann, A. Schoenberg e G. Lieti sul tema dell’identità della mitteleuropea con interventi di Claudio Magris, Arnaldo Colasanti e Simona Marchini. Nel 2008 hanno suonato al Teatro Nido dell’Aquila a Todi in un progetto “Niente di nuovo sul fronte Orientale” con il pittore Graziano Marini eseguendo musiche di Robert Schumann e Alfredo Casella in un viaggio musicale dai colori e dai suoni dell’Oriente al dramma della Guerra in Occidente. Dal 1998 suona inoltre stabilmente con il clarinettista Giammarco Casani, con il quale è stato tra i vincitori del 5° Concorso Nazionale di Musica da Camera “Città di Grosseto”. Sono stati inoltre invitati, nell’Ottobre ’99, a tenere dei concerti a Rio de Janeiro e Niteroi per l’Istituto Italiano di Cultura di Rio de Janeiro, e per il Concorso Internazionale Premio “Valentino Bucchi” a Roma, Viterbo Musica Estate 2000, riportando un successo di pubblico e di critica. Nel 2000 hanno inciso un CD dal titolo “Clarinetto e Pianoforte in Francia”, con musiche di Chausson, Pierné, Saint-Saëns, Honegger e Poulenc. Collabora abitualmente in formazioni cameristiche con musicisti quali il Soprano Keiko Morikawa con la quale ha tenuto nel 2004 un recital di Songs di Toru Takemitsu per il “Festival Freon” a Roma, Festa Europea della Musica, per il TodiNotte nel 2008, e il Flautista Giampio Mastrangelo con il quale ha tenuto vari concerti, nel 2004 un concerto di musiche spagnole per l’Istituto Spagnolo di Cultura “Cervantes” a Roma. Nel 2012 ha costituito il “Trio Vignola” Gustavo Gasperini violino, Mauro Businelli violoncello e Stefano Giardino pianoforte. Hanno suonato in molte città italiane, riscuotendo sempre un successo di pubblico e di critica, si segnalano i concerti: “Musica in Villa” a Villa Celimontana a Roma, Palazzo Corradi, detto del Vignola, a Todi, Teatro dell’Accademia a Tuoro sul Trasimeno, “Fonti del Clitunno” a Campello sul Clitunno 2016, Camera Musicale Romana a Roma nel 2015 e 2017 con un omaggio a Enrique Granados nel 150° anniversario della nascita.

Ha tenuto delle Conferenze-Concerto all’Università Federale di Rio de Janeiro: nel ’97 su “Pagine di Guerra” di Alfredo Casella in occasione del Cinquantenario della morte, l’altra nel ’99 sul “Repertorio per clarinetto e pianoforte nel ‘900”. Nel 2000 al Università di Tunisi in collaborazione con La Dante Alighieri e Istituto Italiano di Cultura . Tiene regolarmente dei Corsi di Musica da Camera e di Pianoforte a Roma ed in Italia, viene invitato in commissione a Concorsi Nazionali ed Internazionali, tra i quali il Concorso Internazionale di Chitarra e Musica da Camera di Viareggio “Vincenzo Salmaso”. Nel 2009 è stato membro della delegazione del Parlamento Europeo, guidato dall’Europarlamentare On. Catiuscia Marini, in Israele e Palestina.

Dal 1987 ha insegnato pianoforte, teoria e solfeggio e musica da camera in varie Scuole ed Istituzioni Musicali: dal 1987 al 2001 presso la Scuola Musicale “Borgomusica” di Cesano di Roma, dal 1999 al 2002 presso la Scuola Comunale di Monteromano (VT), dal 1995 per l’Associazione Culturale “Multimedia” di Roma, dal 2005 presso la Scuola Comunale di Todi (PG). E’ direttore dal 1999 dei Corsi di Musica da Camera del Gruppo “Musicamera” a Roma. Dal 2005 tiene in estate, un Corso di Perfezionamento in Pianoforte e Musica da Camera a Todi presso il Liceo Classico “Jacopone” in collaborazione con il Comune di Todi. Ha Insegnato dal 2005 al 2007 Musica da Camera presso la Scuola Comunale di Musica a Todi (PG) e Pianoforte, sempre per la stessa Scuola Comunale, dal 2005 al 2012, e in varie Scuole e Associazioni Musicali di Roma. Nell’anno scolastico 2016/2017 ha insegnato pianoforte presso la Scuola Media I. C. Via T. Mommsen, 20 a Roma. Suoi allievi sono stati premiati in Concorsi Nazionali ed Internazionali, quali: “Borgomusica” di Cesano di Roma, Concorso Chopin (Roma) Rovere d’Oro San Bartolomeo al mare (Imperia) Concorso Rospigliosi Lamporecchio, (Pistoia), e si sono Diplomati in pianoforte, con il massimo dei voti, presso i Conservatori Statali di Campobasso, L’Aquila e Roma

Sue composizioni sono edite dalla Casa Editrice Bérben di Ancona. Nel 2004 ha composto della musiche, commissionate dalla Camera di Commercio di Roma, eseguite presso il Tempio di Adriano a Roma per l’inaugurazione della Mostra “Desideri Preziosi”. Sue liriche per voce e pianoforte su testi di Lucia Sabatini Scalmati sono state eseguite al Festival TodiNotte 2008 a Todi e nel maggio 2009 all’Istituto Portoghese a Roma. Assisi Mosaic nel 2009 gli ha commissionato delle musiche sul tema dell’Acqua per pianoforte a quattro mani dal titolo“Umbràqua”, musiche registrate ed edite dal’editore Umberto Allemandi, il CD è allegato al catalogo della mostra “ORO Blu”

Ha effettuato registrazioni per la Radio Svizzera Tedesca, per l’etichetta Mac, Umberto Allemandi Editore, Sky, Rai3 Educational.
Fonte diretta