Roberto Abbado

CONTATTI
INDIRIZZO: via Caselle 76
C/O: Atelier Musicale
CAP: 40068
CITTA': San Lazzaro di Savena
PROVINCIA: BO
PAESE: Italia
FAX: +39 051 463331
Milano, 1954
Ruoli legati alle composizioni presenti in Banca Dati:
Direttore
Biografia
ultimo aggiornamento: 17-04-2012
Il piglio drammatico, l’istintivo lirismo coniugato all’evocativa padronanza di diversi stili e compositori hanno fatto di Roberto Abbado uno dei più apprezzati e richiesti direttori d’orchestra della sua generazione.
Nato da una famiglia di musicisti, Roberto Abbado ha studiato direzione d’orchestra con Franco Ferrara presso il Teatro La Fenice di Venezia e l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma.
É stato direttore d’orchestra principale della Munich Radio Orchestra, ed è salito inoltre sul podio della Royal Concertgebouw Orchesta, dell’Orchestre National de France, dell’Orchestre de Paris, della Dresden Staatskapelle, della Leipzig Gewandhaus Orchestra, della Israel Philharmonic Orchestra, per nominarne solo alcune.
In Italia è impegnato principalmente con le Orchestre del Teatro alla Scala, del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, della Rai di Torino, e dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.
Molto richiesto negli Stati Uniti, vi ha debuttato nel 1991 con l’Orchestra of St. Luke’s al Lincoln Center di New York. Attualmente collabora principalmente con la St. Paul Chamber Orchestra, dove ricopre anche il ruolo di Artistic Partner. Dirige inoltre regolarmente le orchestre di Boston, Philadelphia, Chicago, Atlanta, St. Louis, San Francisco, e Houston.
Attivo anche sul versante operistico, ha diretto numerose produzioni e prime rappresentazioni assolute in alcuni fra i più prestigiosi teatro del mondo. Fra gli impegni più importanti si segnalano La Gioconda e Lucia di Lammermoor al Teatro alla Scala; I Vespri Siciliani alla Wiener Staatsoper; L’Amour des trois oranges, Aida e La traviata alla Bayerische Staatsoper di Monaco; Le Comte Ory, Attila, I Lombardi alla prima crociata e Phaedra di Henze al Maggio Musicale Fiorentino; Simon Boccanegra e La clemenza di Tito al Teatro Regio di Torino; La donna del lago all’Opéra de Paris; Fedora al Metropolitan Opera di New York; Ermione e Zelmira al Rossini Opera Festival di Pesaro.
Riconosciuto a livello internazonale come uno dei maggiori interpreti della musica moderna e contemporanea, ha diretto frequentemente pagine musicali del ventesimo secolo di compositori quali Luciono Berio, Salvatore Sciarrino, Luca Francesconi, Fabio Vacchi (del quale ha diretto la prima rappresentazione assoluta di Teneke al Teatro alla Scala nel 2007), Pascal Dusapin, Henri Dutilleux, Olivier Messaien, Alfred Schnittke, Hans Werner Henze, John Adams.
La sua proficua discografia include incisione di opere, concerti e musica sinfonica per le etichette BMG (RCA Red Seal), Decca, Deutsche Grammophon, e Stradivarius, comprese le pluri premiati incisioni dei Capuleti e i Montecchi e di Tancredi per BMG.
Fra i suoi dvds figurano titoli quali Fedora per Deutsche Grammophon (con Mirella Freni e Placido Domingo dal Metropolitan Opera); Ermione dal Rossini Opera Festival di Pesaro per Dynamic; e il New Year Concert (2008) dal Teatro La Fenice di Venezia per Hardy Classic Video.
Nel 2008 ha vinto il premio “Franco Abbiati”, assegnatogli dall’Associazione Nazionale Critici Musicali Italiani, come “Direttore d’orchestra dell’anno”.

Per gentile concessione di Atelier Musicale