Franco Oppo

CONTATTI
Nuoro, 1935 - 2016
Ruoli legati alle composizioni presenti in Banca Dati:
Compositore
Biografia
ultimo aggiornamento: 13-11-2018

Ha compiuto gli studi musicali presso il Conservatorio di Cagliari diplomandosi in Pianoforte (1958), Musica Corale e Direzione di Coro (1960) e Composizione (1961). Ha frequentato i corsi di perfezionamento di Giorgio Federico Ghedini (Venezia 1960, 1962, 1963), Goffredo Petrassi (Roma 1963) e Piotr Perkowski (Varsavia 1964, 1965 con borse di studio del Ministero degli Esteri). Ha inoltre seguito i Ferienkurse für Neue Musik (Darmstadt 1966) ed il corso di Musica elettronica di Franco Evangelisti (Roma 1968).
Ha vinto diversi concorsi di composizione: Girolamo Frescobaldi (Venezia 1960, con Varie partite sopra Frescobaldi), Giovanni Battista Viotti (Vercelli 1961, con Tre canzoni spagnole), Internationales Komponisten-Seminar (Boswil 1976, con Praxodia I), Rassegna Internazionale del Teatro da Camera (Terni 1979: con Praxodia II).
Dal 1965 al 2000 ha insegnato composizione e composizione sperimentale al Conservatorio Giovanni Pierluigi da Palestrina di Cagliari. Negli anni accademici 1985/86 e 1986/87 è stato professore di Teoria della Musica presso la facoltà di Magistero dell’Università di Cagliari.
È socio della SIAE, sezione lirica.
Ha svolto attività di ricerca nei campi della teoria, della semiologia musicale e dell’etnomusicologia. È autore di una Teoria generale del linguaggio musicale (1975), di una teoria del Sistema dei cunzertus delle launeddas (1986) e di una vasta ricerca sul repertorio musicale delle launeddas (1985), strumento polifonico popolare a fiato, realizzata sul campo per conto dell’Istituto Superiore Regionale Etnografico di Nuoro.
È autore di opere teatrali, televisive, sinfoniche, corali, elettroacustiche e da camera. Editori: Ricordi, Edipan, Curci. È stato relatore in convegni internazionali di studio, tra cui: Analisi musicale - Computer - Grammatica (Modena 1982), 2° Convegno internazionale Yamaha di musica elettroacustica (Tokyo 1990), Tempo e spazio nel suono di Nono (Cagliari, 1992), La musica e il molteplice (Milano 1996). Ha svolto una vasta attività seminariale, tra cui: Nuovi materiali per la musica d’oggi (Torino 1996), Comporre oggi: tra casualità e determinismo (Buenos Aires 1996), Analisi e interpretazione del testo musicale (Cagliari 1997). Ha tenuto numerose conferenze sulla sua produzione musicale, tra cui: Aterforum (Ferrara 1981), Università Kunitachi (Tokyo 1990), Università di Atsugi (Atsugi 1990), Internationale Ferienkurse für Neue Musik (Darmstadt 1992, 1994), Conservatorio Falleri-Balzo (Montevideo 1996), Di Nuovo Musica (Reggio Emilia, 2001).
Ha partecipato a numerosi Festivals e Rassegne di Musica Contemporanea, tra cui: Biennale (Venezia), Musik Unserer Zeit (Stoccarda), Warszawska Jesieñ (Varsavia), Musica del Nostro Tempo (Milano), Nuova Consonanza (Roma), International Festival of Contemporary Music (Los Angeles), Unerhörte Musik (Berlino), LIM (Madrid), Wochenende für Neue Musik (Bayreuth), De IJsbreker Nieuwe Muziek (Amsterdam), Festival Internacional de Música Contemporánea (Città del Messico), Synthèse (Bourges), Encuentros (Buenos Aires), Musica del Siglo XX (Bilbao), Festival Internacional de Musica Contemporanea (Alicante), Settimana Internazionale della Nuova Musica (Bucarest), Le son Nouveau (Ville d’Avray), Komaba Eminars (Tokyo), Internationales Pianoforum (Heilbron).

Fonte diretta





elettronica

flauto, violoncello, pianoforte

flauto, pianoforte

Aforisma n. 5 (2003)
pianoforte
Durata: ' 50''

Aforisma n. 6 (2003)
pianoforte

Aforismi (2002-2004)
pianoforte

pianoforte

pianoforte

Omaggio a Goffredo Petrassi
flauto, clarinetto basso, percussioni (2 bongos, tamburo, tam tam, tom tom, vibrafono), pianoforte, violino, violoncello

Per undici strumenti
flauto, oboe, clarinetto, fagotto, corno, tromba, trombone, violino, viola, violoncello, contrabbasso

Amply (1976)
Per due strumenti ad arco amplificati
2 archi, amplificazione

Otto pezzi per nastro magnetico
nastro magnetico

Anninnia I (1978)
Per nove strumenti
flauto, clarinetto, percussione (piatti, campanacci, bicchieri), chitarra, monocordo elettrico, pianoforte, violino, viola, violoncello

Anninnia II (1982)
Per otto strumenti
flauto, clarinetto, chitarra, pianoforte, vibrafono e piatti e bicchieri, violino, viola, violoncello

Attitidu (1983)
Per fagotto e quartetto d'archi
fagotto, 2 violini, viola, violoncello

Baroniese (1993)
pianoforte a quattro mani

voce, percussioni (campanacci, piatti, tamburo, triangolo), pianoforte

Capriccio (2003)
violoncello

Cinque pezzi (1970)
pianoforte

pianoforte

Per soprano e quattro strumenti
soprano, flauto, congas, pianoforte, violoncello

soprano

pianoforte, orchestra (2 oboi, 2 clarinetti, 2 corni, archi)
In memoria di Arturo Benedetti Michelangeli

flauto, orchestra d'archi (12 violini, 4 viole, 3 violoncelli, 2 contrabbassi)
Durata: 12' 00''

pianoforte, orchestra (ottavino, 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, controfagotto, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, timpani, 3 percussioni, arpa, celesta, archi)

violoncello, orchestra ( 2 flauti, 2 clarinetti, 2 trombe, 2 percussioni, archi)
Durata: 14' 00''

pianoforte, violino, viola, violoncello

Digressione (1970)
coro femminile, orchestra (2 flauti, 2 clarinetti, 2 clarinetti in mi bemolle, 2 oboi, 2 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 2 tromboni, 4 percussioni, pianoforte, archi)

Ditirambo (2006)
violino
Durata: 3' 30''
Scritto su commissione dell'associazione culturale "Rodolfo Lipizer" quale brano d'obbligo al XXV Concorso Internazionale di Violino "Premio Rodolfo Lipizer" 2006

Per voce recitante e sette strumenti
flauto, clarinetto basso, tromba, congas, tamburo e grancassa e piatti, arpa, pianoforte

Dzieci (1966)
soprano, 2 pianoforti

Per 2 voci, 7 attori, mimo, coro femminile (solo soprani) e orchestra da camera
soprano, baritono, 7 attori, coro di soprani, 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, 2 percussioni, 8 violoncelli, mimo
Durata: 205' 00''

Epitaffio (1963)
Per voce recitante e otto strumenti
flauto, clarinetto basso, sassofono tenore, timpani, grancassa e piatti, arpa, pianoforte, voce recitante

Fantasia (1960)
per pianoforte e orchestra
pianoforte, 2 corni, 2 trombe, 2 tromboni, archi

Fasi (1984-1989)
flauto, pianoforte
Durata: 9' 00''

oboe, clarinetto, corno, fagotto, pianoforte

per pianoforte con pedaliera
pianoforte

Gallurese (1989)
pianoforte a quattro mani

Intermezzi (2001)
2 violini, 2 viole, violoncello

Musica per film
flauto, fagotto, 3 chitarre, 2 violini, viola, violoncello
Trasmesso su RAI Tre il 24 gennaio 1984

Kantelesong (2005)
kantele

coro, percussioni (5 esecutori)

Le cerniere (1985)
nastro magnetico

Movimento (1962)
Per quartetto d'archi
2 violini, viola, violoncello

chitarra, 2 violini, viola, violoncello

2 oboi, 2 clarinetti, 2 corni, 2 fagotti
Durata: 9' 00''

6 violini, 2 viole, 2 violoncelli, contrabbasso

voce, pianoforte

Per coro a cappella
coro

Nodas (2001)
per orchestra
orchestra (2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 2 corni, 2 trombe, 2 tromboni, timpani, 2 percussioni, archi)

Nodos (1972-1973)
Per orchestra
orchestra (2ottavini, 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 clarinetti in mi bemolle, clarinetto basso, 2 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, 4 percussioni, celesta, pianoforte, archi)

pianoforte

Per tonos (1985)
Canone a due da Bach. Per ensemble strumentale
flauto, clavicembalo, 2 violini, viola, violoncello, contrabbasso
Durata: 6' 30''

Polski Walc (1996)
flauto, clarinetto, pianoforte, 2 violini, viola, violoncello

Praxodia I (1976)
soprano, basso, flauto, corno, 2 percussioni, chitarra, pianoforte, violoncello, contrabbasso
Durata: 20' 00''

Praxodia II (1979)
Azione scenica per soprano, basso, tre o cinque attori e otto strumenti
soprano, basso, flauto, corno, chitarra, 2 percussioni, pianoforte, violoncello, contrabbasso, attori
Durata: 36' 00''

Quattro pezzi (1956)
oboe, violino

Retrògas A (1998)
viola

Retrògas B (1998)
violino

Retrògas C (1999)
violoncello

pianoforte, violoncello
Durata: 12' 00''

Rondeau (1975)
Per due strumenti ad arco
2 archi

Sagra (1985)
Per oboe e trio d'archi
oboe, 2 violini, viola
Durata: 11' 30''

Silenzio (1971)
Per contralto e quattro strumenti
contralto, oboe, violino, viola, violoncello

Solo (1986)
flauto
Durata: 5' 00''

Sonata (2005)
pianoforte

Sonata B (2005)
pianoforte, percussioni ( 4 bongos, 10 gong intonati, 3 tom tom, vibrafono)

Sonatina (1951)
tromba, pianoforte

Sonatina (1951)
corno, pianoforte

Spirale (2006)
Per quattro sassofoni
sassofono soprano, sassofono contralto, sassofono tenore, sassofono baritono
Durata: 4' 00''

clarinetto

Sueños (1995)
soprano, nastro magnetico

Taxim (2003)
oboe, clarinetto, fagotto, percussioni, pianoforte, violino, violoncello

Te Deum (1991)
2 voci femminili, oboe, clarinetto, corno, tromba, trombone, violino, viola, violoncello, contrabbasso

Tetrafonie (1998-1999)
Per dodici voci
3 soprani, 3 contralti, 3 tenori, 3 bassi

organo

pianoforte

Tre berceuses (1981-1982)
pianoforte

soprano, pianoforte

Trio (1968)
pianoforte, violino, violoncello
Durata: 10' 15''

Trio II (1993)
viola, violoncello, contrabbasso

Trio III (1994)
flauto, pianoforte, violino

Per venticinque sturmenti ad arco
14 violini, 4 viole, 4 violoncxelli, 3 contrabbassi, nastro magnetico ad libitum

launeddas, live electronics

Per orchestra
2 flauti, 2 clarinetti, 2 oboi, 2 fagotti, 2 corni, 2 trombe, timpani, 10 violini I, 8 violini II, 5 viole, 5 violoncelli, 3 contrabbassi
Durata: 13' 00''

pianoforte
Durata: 8' 00''

Per arpa, clavicembalo, pianoforte e orchestra
arpa, clavicembalo, pianoforte, flauto, oboe, clarinetto, fagotto, corno, tromba, trombone, timpani, percussione, archi


Bibliografia catalogata

Franco Oppo
di Consuelo Giglio

ISBN 978-88-8302-447-4
Collana Harmnia Mundi, Edizioni L'Epos, Palermo, 2011

pp. 288, 60 ill. B/N ISBN, 48,00 €

Nomi oggetto della pubblicazione: Franco Oppo


Descrizione:
Il volume si propone di offrire gli strumenti per la conoscenza attentamente contestualizzata della figura e dell'opera del compositore nuorese Franco Oppo (1935), padre della Nuova Musica in Sardegna anche come didatta, teorico e organizzatore. Docente al Conservatorio di Cagliari dal 1965, Oppo ha elaborato un linguaggio peculiare a partire dall'impiego in forme attuali delle strutture fondanti della musica tradizional... continua a leggere