Matteo Bonfiglioli

CONTATTI
Bologna, 1977
Ruoli legati alle composizioni presenti in Banca Dati:
Compositore, Organo
Biografia
ultimo aggiornamento: 09-07-2013
Ha compiuto gli studi presso il Conservatorio G.B. Martini di Bologna in pianoforte ottenendo il massimo dei voti e esibendosi come solista con l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, in organo e composizione organistica con il massimo dei voti e la lode e in clavicembalo con il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale.
Nel 2006 ha ottenuto il 3° Premio al IX Concorso clavicembalistico Gianni Gambi di Pesaro, nel 2011 il Premio Andrés Segovia – Josè Miguel Ruíz Morales durante il LIV Curso Universitario Internacional de Música Española Música en Compostela (Spagna) nonché lo status di Becario presso la medesima istituzione per tre anni consecutivi, nel 2013 ha ottenuto una borsa di studio quale miglior partecipante ai corsi organizzati dall’Accademia Giuseppe Gherardeschi di Pistoia. Nel 2013 ha vinto il 1° premio assoluto al concorso di composizione Concorso Assisi Suono Sacro, organizzato dall’Associazione Assisi Suono Sacro in collaborazione con SIMC, Società Italiana Musica Contemporanea, con esecuzione del brano vincitore presso la Basilica di Santa Maria degli Angeli in Assisi.
Nel 2013 ha curato l’allestimento di una mostra di autografi musicali in collaborazione con l’Archivio di Stato di Mantova, l’Ensemble Zefiro e la rassegna Mantova Musica Antica.
È stato invitato ad esibirsi per rassegne, festival e associazioni musicali anche su strumenti storici, in Italia e all’estero. Sue esecuzioni sono state trasmesse da enti radiofonici e televisivi.
Si è esibito in alternanza con il Coro del Teatro Comunale di Bologna per la Rassegna Il nuovo l’antico organizzata da Bologna Festival.
Ha presentato musica in prima esecuzione assoluta.
Ha partecipato a Master Class e Seminari di organo, clavicembalo, pianoforte tenuti in Spagna, Germania, Svizzera, Italia da Luigi Ferdinando Tagliavini, Montserrat Torrent, Liuwe Tamminga, Monika Henking, Guy Bovet, Daniel Roth, Jean-Claude Zehnder, Ludger Lohmann, Pier Damiano Peretti, Leslie Howard, Enzo Porta sui più importanti strumenti storici e moderni in Germania, Spagna, Svizzera, Italia in accordo con la letteratura affrontata.
Ha inoltre studiato improvvisazione, canto gregoriano, composizione.
È organista presso la Basilica di San Martino Maggiore di Bologna, dove è conservato un organo risalente al 1556, capolavoro di Giovanni Cipri.

Fonte diretta




elaborata sull’antifona all’introito della Messa di Natale Puer natus est nobis
organo
Durata: 8' 00''