Sergio Collaro Valente

CONTATTI
INDIRIZZO: via Nazionale 109
CAP: 80059
CITTA': Torre del Greco
PROVINCIA: NA
PAESE: Italia
TELEFONO: +39 081 8813651
CELLULARE: +39 338 1090391
Torre Del Greco, 1972
Ruoli legati alle composizioni presenti in Banca Dati:
Compositore, Violino, Viola
Biografia
ultimo aggiornamento: 04-06-2019
Ha intrapreso all’età di otto anni gli studi musicali. Si è diplomato giovanissimo in violino con il massimo dei voti presso il Conservatorio “S. Pietro a Majella” di Napoli sotto la guida di Angelo Gaudino (scuola di Alberto Curci). Per la musica da camera ha seguito i corsi di Antonio Florio e ha ricevuto alcune lezioni di quartetto da Piero Farulli presso la Scuola di Fiesole. Ha proseguito i suoi studi di violino perfezionandosi con George Monch a Roma e con Franco Mezzena a Napoli (corso annuale di alto perfezionamento organizzato dall’Associazione “Napoli Nova”). Diplomatosi in viola nel 1995 al Conservatorio di Napoli, è stato professore d’orchestra per tre anni consecutivi (1995-1997) presso il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto, dove nell’estate 1997 ha ricevuto un incarico come docente nel corso per professori d’orchestra. Durante questo triennio ha partecipato ad importanti produzioni lirico/sinfoniche con direttori quali Massimiliano Stefanelli, Carlo Palleschi, Dario Lucantoni, Romolo Gessi, Massimo De Bernart, Aldo Sisillo. Ha frequentato sin da studente vari corsi di formazione orchestrale e masterclasses di violino con musicisti di chiara fama come Carlo Chiarappa, Enzo Porta, Trio Orlando di Zagabria, Marianna Muresanu, George Monch, Volodja Balzalovsky. Ha completato la sua formazione musicale con gli studi di composizione, diplomandosi nel 2002 presso il Conservatorio di Napoli, dove ha seguito anche i corsi di direzione d’orchestra di Francesco Vizioli. Ha collaborato in qualità di violinista e violista con numerose orchestre, tra cui la Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli, I Musici Sanniti, I Solisti Partenopei, l’Orchestra Sinfonica Molisana “Lualdi”, l’Orchestra del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto (2.a viola), l’Orchestra del Conservatorio di Napoli “S. Pietro a Majella” (1.a viola). Dal 2007 al 2010 ha fatto parte dell’orchestra da camera “I Solisti di Napoli” (2.a viola) sotto la direzione artistica e musicale di Filippo Zigante (Associazione ANCEM), partecipando a varie stagioni concertistiche. Nel Settembre 2009 ha collaborato con l’Orchestra da camera “Domenico Cimarosa” all’allestimento dell’opera “La Finta giardiniera” di Mozart presso il Teatro Comunale di Tuoro sul Trasimeno (PG) sotto la direzione di Simone Perugini. Nell’estate 2012 ha collaborato con l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio di Benevento in un concerto diretto da Antonio Pappano in occasione del “Memorial Pasquale Pappano” (IX Edizione) e, sempre nel 2012, ha collaborato con l’Orchestra del Teatro Lirico di Spoleto nell’ambito della 66.ma Stagione Lirica presso il Teatro “Belli”. E’ stato professore d’orchestra aggiunto presso il Teatro “Giuseppe Verdi” di Salerno. Ha effettuato numerosi concerti in qualità di violinista e violista in formazioni da camera dal duo sino al quintetto, che lo hanno portato ad esibirsi per numerose associazioni e festivals, tra cui “Napoli Nova”, Ente Ville Vesuviane (Ercolano), “La Giostra” e Teatro S. Anna (Torre del Greco), Circolo dei Professionisti di Torre del Greco, Associazione Circolo Artistico Politecnico di Napoli, Estate Musicale Atinate (FR), Villa Bruno di San Giorgio a Cremano (NA) nell’ambito della Rassegna Concertistica “I Solisti Italiani”, Associazione Culturale “Il Tempietto” di Roma, a Sorrento per l’inaugurazione della Rassegna 2013 “Concerti di Primavera” presso l’Azienda di Soggiorno e Turismo di Sorrento-S. Agnello (NA). Inoltre, nel luglio 2014 in duo presso l’Auditorium di Santo Stefano al Ponte (Firenze). Nel marzo 2015 ha eseguito come solista con orchestra i concerti de “Le quattro Stagioni” di Vivaldi.
Come compositore ha ricevuto diversi riconoscimenti: nel 2004 ha ottenuto il 1° premio assoluto, con pubblicazione del brano “Sonatina per violino e pianoforte”, al I Concorso Internazionale di Composizione “Premio THEMA 2004” di Rutigliano (BA) e, nello stesso anno, si è aggiudicato il 3° premio (1° premio non assegnato) al XII Concorso Internazionale di Musica di Cortemilia - “Premio Vittoria Caffa Righetti” (sez. composizione / cat. B), nel 2005 ha ottenuto il “Diploma di Merito” al 15° Concorso Internazionale di Musica “Città di Barletta” (sez. composizione), nel 2008 è stato segnalato all’8° Concorso Nazionale di Composizione Pianistica indetto dall’Associazione Culturale “De Musica” di Savona, nel 2009 è risultato finalista al 12° Concorso Nazionale di Composizione “Rosolino Toscano” di Pescara, con esecuzione pubblica in prima assoluta del suo brano “Tre pezzi brevi” per clarinetto e pianoforte presso la Fondazione PescarAbruzzo, nel 2010 ha vinto il 2° premio (1° non assegnato) al 13° Concorso Nazionale di Composizione “Rosolino Toscano”, con esecuzione in prima assoluta del suo “Monologo” per viola sola (solista Rossana Cauti), nel 2011 è risultato finalista al 14° Concorso Nazionale di Composizione “R. Toscano” con il suo “Divertimento” per tromba e pianoforte, nel 2012 è risultato finalista al 15° Concorso di Composizione “R. Toscano” con il brano “Ricercare” per contrabbasso solo. Nel settembre 2012 si è aggiudicato il 1° premio assoluto al I Concorso Internazionale di Composizione - Premio “Maria Grazia Vivaldi” di Montalto Ligure con i suoi “Tre Pezzi infantili per pianoforte”, brano pubblicato nel 2013 dalle Edizioni Sconfinarte. Nel novembre 2015 ha ottenuto il 2° premio al XXIII Concorso Internazionale di Musica “Città di Cortemilia” (sez. Composizione / cat. A) e nel novembre 2018 ha vinto il 2° premio al prestigioso XXX Concorso Europeo di Musica “Città di Moncalieri” (sez. Composizione / cat. B) con il suo “Quartetto n. 9 per archi”. Autore di musiche pianistiche, sinfoniche, da camera e brani per singoli strumenti, Sergio Collaro Valente ha pubblicato per le Edizioni Vialattea, Setticlavio, Esarmonia, Agenda. Nel novembre 2018 è stato pubblicato il suo “Divertimento per tromba e pianoforte” dalle Edizioni Da Vinci. Nel 2008 ha conseguito con il massimo dei voti il Diploma Accademico di II Livello in Composizione presso il Conservatorio di Napoli sotto la guida del M° Roberto Altieri. Sempre nel 2008, ha svolto attività didattica nella classe di Musica d’insieme per archi (Corso di Quartetto) presso lo stesso Conservatorio. Collabora dal 2013 con l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio “Licinio Refice” di Frosinone (dir. M° Giorgio Proietti) e, dal 2018, con l’orchestra da camera “Rome International Orchestra” (dir. G. Proietti).

Fonte diretta







Dialoghi (2003)
pianoforte
Durata: 4' 30''
4 sezioni

Divertimento (2011)
Tromba in SI bemolle, Pianoforte
Durata: 9' 00''

Invenzioni (2003)
violino
Durata: 10' 00''
5 brevi movimenti

Labirinto (2004)
violoncello
Durata: 3' 40''

Monologo (2009)
viola
Durata: 6' 30''

2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti in SI b, 2 fagotti, 2 corni in FA, 2 trombe in SI b, timpani e archi
Durata: 4' 00''
4 sezioni

Pensieri (2012)
Pianoforte
Durata: 5' 30''

2 violini, viola, violoncello
Durata: 10' 00''

Quartetto n. 9 (2013-2015)
2 violini, viola, violoncello
Durata: 10' 00''

Ricercare (2012)
contrabbasso
Durata: 7' 00''

Sonatina (2003)
violino, pianoforte
Durata: 6' 00''
3 movimenti

Suite (2005)
orchestra
Durata: 13' 00''
4 movimenti

clarinetto, pianoforte
Durata: 7' 30''

pianoforte
Durata: 7' 20''

Tre schizzi (2018-2020)
pianoforte
Durata: 7' 30''