Alessandra Ciccaglioni

CONTATTI
Roma, 1973
Ruoli legati alle composizioni presenti in Banca Dati:
Compositore, Autore testo
Biografia
ultimo aggiornamento: 05-11-2012
Inizia giovanissima lo studio del pianoforte e riceve la prima educazione musicale all’interno del Coro Femminile dell’Accademia Filarmonica Romana. Segue poi gli studi regolari presso il Conservatorio di musica S. Cecilia di Roma diplomandosi in pianoforte sotto la guida di Fausto Di Cesare e in composizione con lode sotto la guida di Luciano Pelosi. Presso lo stesso Conservatorio consegue il diploma accademico di II° livello in composizione e quello in didattica strumentale (pianoforte).
Parallelamente si laurea in Lettere ad indirizzo musicale presso l’Università La Sapienza di Roma elaborando una tesi sulla tecnica pianistica e collabora alla sezione musicale del Dizionario Biografico degli Italiani edito dall’Istituto per l’Enciclopedia Italiana Treccani.
Più volte borsista del Ministero degli Affari Esteri come compositrice, prosegue gli studi presso il Conservatorio di Vienna, l’Accademia Janacek di Brno e l’Accademia F. Chopin di Varsavia dove consegue il diploma di perfezionamento in composizione nella classe di Marian Borkowski.
E’ allieva di Giacomo Manzoni presso la Scuola di Musica di Fiesole. È più volte selezionata come compositrice dal Ministerio de Trabajo y Asuntos Sociales di Spagna, borsista agli Encuentros de Composicion Injuve di Mollina dove nel 2006 è finalista al medesimo concorso con la composizione La tela del rimorso per ensemble.
Nello stesso anno frequenta gli Internationale Ferienkurse fuer Neue Musik di Darmstadt. Scrive su commissione per vari festival, le sue composizioni sono eseguite presso varie rassegne e istituzioni in Italia e all’estero (Nuova Consonanza, Estate Fiesolana, Contemporanea Udine, Rive Gauche, Nuovi Orizzonti Sonori, Nuovi Spazi Musicali, Legature, Associazione Clavicembalistica Bolognese, Teatro Dal Verme Milano, Teatro Astoria Lerici, Wien Modern, Kunsthalle Wien Project Space, Haus der Musik Wien, Ppianissimo Sofia, Xornadas de Musica Contemporanea Vigo, North South Consonance, University of Albany, Società dei Musicisti di Varsavia, Opera i Filharmonia Podlaska Bialystok, Centro Nacional de la Musica Buenos Aires, Musée de la Lutherie de Mirecourt e molte altre).
Nel 2010 è premiata al Concorso Internazionale di Composizione del Conservatorio G. Verdi di Milano con la composizione Respirare l’ombra per soprano ed ensemble. L’anno seguente è composer-in-residence presso il VICC di Gotland (Svezia).
Le sue composizioni sono pubblicate dalle Edizioni Sconfinarte di Rovato (BS) e incise per Vdm Records.

Fonte diretta




Absinthe (2011)
2 violini, viola, violoncello
Durata: 11' 30''

per quartetto di sassofoni
sassofono soprano, sassofono contralto, sassofono tenore, sassofono baritono
Durata: 12' 00''

Extensa (2004)
pianoforte
Durata: 8' 00''

Gothic song (2013)
flauto

I Spunsara (2010)
flauto, clavicembalo
Durata: 1' 00''

Remembrance (2013)
voce, elettronica, video

soprano, flauto, clarinetto, arpa, violino, violoncello
Durata: 17' 00''

violino
Durata: 15' 00''

Rosarium (2014)
I. Jenny Duval, II. Soukara Ibara, III. Rosa Gallica, IV. Conditorum
violino, violoncello, pianoforte
Durata: 20' 00''

Studi su Afro (2010-2014)
pianoforte
Durata: 8' 00''
1. pietra serena 2. la grande clessidra

violoncello, pianoforte
Durata: 9' 00''

Virata libera (2010)
flauto, clarinetto, sassofono soprano, percussione, sanza, chitarra, pianoforte, violino, viola, violoncello, contrabbasso
Durata: 10' 00''

Yanaruya (2008)
flauto e ottavino, clarinetto e clarinetto basso, percussione, pianoforte, violino, viola, violoncello
Durata: 8' 00''