Alessio Rossato

CONTATTI
Ruoli legati alle composizioni presenti in Banca Dati:
Compositore
Biografia
ultimo aggiornamento: 23-05-2012

Diplomato in percussioni (2002) e in musica elettronica (2008) con A. Vidolin, frequenta il corso di composizione con R. Vaglini presso il Conservatorio di Venezia. Ha partecipato agli Internationale Ferienkurse für Neue Musik di Darmstadt seguendo i seminari di H. Lachenmann, B. Furrer, M. Andrè, G. Aperghis, T. Hosokawa e M. Reudenbach. Nel 2006 ha seguito il masterclass di composizione con H. Lachenmann a Parma e a Venezia con il Klangforum Wien.
Ha seguito numerosi Workshop di composizione e interpretazione sulla musica elettronica, tenuti da A. Richard, A. Di Scipio e l'Experimentalstudio für akustische kunst E.V. di Friburgo. Ha seguito anche il seminario di composizione con S. Sciarrino organizzato dal Conservatorio di Santa Cecilia di Roma e l’Associazione Nuova Consonanza nel dicembre 2009.

Come strumentista suona in vari eventi concertistici con diverse formazioni musicali in Italia, Turchia, Germania e Giappone. Sue opere sono state eseguite in varie rassegne tra cui: XXIX Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano, Teatro Delle Voci (Treviso), Ateneo Veneto e Teatro La Fenice – Sala delle Esposizioni, Sala degli Arazzi isola di S. Giorgio (Venezia), Compositori a Confronto (Reggio Emilia), Groggia Modern (Venezia), Bachzaal e Sweelinckzaal (Amsterdam), Festival del teatro indipendente (Pordenone), Universidad Nacional Autónoma de México (Città del Messico), World Venice Forum.
Dal 2005 è percussionista dell’Arsenale, gruppo finalizzato all’esecuzione di musica contemporanea diretto da F. Perocco, con il quale ha eseguito numerose composizioni in prima assoluta.
È cofondatore del M.A.S. (meccanica/azione/sonora) gruppo elettro-acustico di ricerca nell’ambito della composizione/performance per/con strumenti acustici ed elettronici. Nella primavera 2009 ha coordinato e scritto per .WAV, antologia per quartetto d’archi e laptop ensemble dedicata ad A. Vidolin ed eseguita dal quartetto Paul Klee a Venezia.
Le sue opere sono pubblicate da Ars Publica.

Fonte diretta





60 dB (2009)
amplificazione , quartetto d'archi , computer

baritono, clarinetto, trombone, violino, violoncello, percussioni, pianoforte

per ensemble
clarinetto, violino, violoncello, pianoforte, percussioni
Durata: 6' 00''

Etwas Lebhaft (2010)
ensemble

clarinetto basso, violoncello, pianoforte
Durata: 3' 00''

Inclinato (2009)
da C. Monteverdi
amplificazione , computer , quartetto d'archi
elaborato dal vivo da un Laptop

clarinetto, violino, percussioni

clavicembalo
Durata: 7' 30''

chitarra , clarinetto , percussioni , sassofono , violino , violoncello

Monolito (2010)
per violoncello aplificato e 4 tracce audio
violoncello , amplificazione , computer

per flauto Paetzold e 4 tracce digitalizzate (versione 2011)
flauto Paetzold, elettronica
Durata: 10' 20''

quartetto di megafoni

da C. Monteverdi
amplificazione , nastro magnetico , pianoforte giocattolo , voce

Sfuggente (2010)
pianoforte a quattro mani

Veglia (2013)
viola
Durata: 12' 00''


Discografia catalogata

CD
Report - L'arsenale, 2010


Descrizione:
Con “Report #00 – L’arsenale 2005-2009” proponiamo alcuni brani realizzati in prima esecuzione assoluta in questi cinque anni di lavoro. Sarebbe stato impossibile condensare in un supporto fisico tutti i lavori che abbiamo visto nascere per i più disparati organici, dal trio vocale alle compagini più allargate. durante questo primo periodo abbiamo avuto un obiettivo ben chiaro: la costante e fertile attenzione v... continua a leggere