Paolo Cavallone

CONTATTI
INDIRIZZO: via Papa Giovanni XXIII 64/d
CAP: 67039
CITTA': Sulmona
PROVINCIA: AQ
PAESE: Italia
TELEFONO: +39 0864 34364
Sulmona, 1975
Ruoli legati alle composizioni presenti in Banca Dati:
Compositore
Biografia
ultimo aggiornamento: 02-01-2012

È stato definito fra le nuove generazioni di compositori come uno dei talenti più interessanti del panorama musicale contemporaneo (Rondò, Musicalnews, Biblio-net Musica).
La sua musica, che la rivista Musikbox ha definito affascinante e complessa, è stata eseguita in Europa e in America all’Auditorium Parco della Musica (Roma), Merkin Concert Hall di New York City, Zipper Hall di Los Angeles, Festival Nuovi Spazi Musicali (Roma), Festival June in Buffalo (USA), al Festival Nevada Encounters of New Music di Las Vegas, Festival Contemporaneo di Porto Alegre (Brasile), New Music Festival di Sacramento per citarne alcuni.
I suoi lavori sono stati interpretati da musicisti come Roberto Fabbriciani, Magnus Andersson, Pascal Gallois, Rohan De Saram, Nicholas Isherwood, Lorna Windsor, Harvey Sollberger, Paul Bowman, Maurizio Ben Omar, James Avery, Laura Catrani, Duccio e Vittorio Ceccanti, Luca Sanzò, Gaetano Di Bacco, Talea Ensemble, Freon Ensemble, Farben Ensemble, Stephen Gosling, Marco Ortolani, Antonio D'Augello, Movses Pogossian, Tony Arnold, Duo Cuenca.
I suoi lavori, editi da Rai Trade e Domani Musica, sono stati apprezzati dalla critica italiana ed estera e radiodiffusi, insieme ad interviste e programmi a lui dedicati, dalla RadioTelevisione Italiana (Radio 3, V Canale Filodiffusione, etc.), Radio Capodistria, Radio da Universidàde do Rio Grande do sul di Porto Alegre (Brasile), Radio Citta' Futura.
I suoi lavori sono stati registrati per le etichette Albany Records, Domani Musica, Suono Sonda e Rai Trade. Nel 2009 è stato realizzato un video documentario a lui dedicato per la serie di Rai Trade Ritratto di un compositore.

Ha ricevuto commissioni dalla Dilijan music series di Los Angeles, dalla Società Barattelli dell’Aquila, dagli interpreti Harvey Sollberger e Paul Bowman, Jean Kopperud e Stephen Gosling per il progetto Rated x ed altri.

Paolo Cavallone è diplomato in Pianoforte, Strumentazione per banda e Composizione; laureato in Lettere presso l’Università dell’Aquila e diplomato al corso perfezionamento dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Nel 2009 ha completato un Dottorato in Composizione (Ph.D.) con high distinction alla State University of New York a Buffalo (USA). Ha studiato Composizione con Mauro Cardi, Guido Baggiani, Alessandro Sbordoni, Azio Corghi e David Felder. Ha frequentato corsi e seminari di Composizione in Nord America e in Europa all’Accademia Chigiana di Siena, al Bartok Festival di Szombathely, al Festival June in Buffalo ed al Festival N.E.O.N. di Las Vegas (2009) dove ha ricevuto il Premio Max Di Julio for Music Composition. Ha frequentato corsi di perfezionamento in Pianoforte con Giovanni Carmassi a Roma, Pisa e Lizzano in Belvedere.
Attualmente è Visiting Lecturer di Composizione e Orchestrazione alla New Zealand School of Music di Wellington (Victoria University, Nuova Zelanda) ed è stato Collaboratore di Ricerca per il Center for 21st Century Music della State University of New York di Buffalo (USA).

Fonte diretta





(Di)stensioni (2007)
clarinetto, pianoforte
Durata: 7' 00''

flauto, chitarra
Durata: 5' 00''

Confini (2006)
pianoforte
Durata: 10' 00''

Confronto (2004)
soprano, flauto, clarinetto, pianoforte, violino, viola, violoncello
Durata: 6' 00''

Daimon (2009)
fagotto, chitarra, violoncello
Durata: 8' 00''

soprano, violino
Durata: 5' 00''

Mercutio (2009)
secondo quartetto per archi
2 violini, viola, violoncello
Durata: 10' 00''

Milagros (2007)
chitarra, pianoforte
Durata: 6' 00''

Porte (2003)
orchestra
Durata: 11' 00''

orchestra
Durata: 11' 00''

per attrice-cantante e 4 strumenti
attrice-cantante, flauto, percussioni, chitarra acustica, violoncello
Durata: 8' 00''

Simbolo (2003)
clarinetto
Durata: 7' 00''

viola
Durata: 5' 00''