Asolo (TV): INCONTRI ASOLANI 41° Festival Internazionale di Musica da Camera - Asolo Musica
Martedì 03 settembre 2019, ore 20.45 - L’URLO DI ARMIDA. Giulia Semenzato, voce solista Gilberto Scordari, cembalo, synth Andre Lislevand, viola da gamba Jadran Duncumb, tiorba Floriana Fornelli, soprano Elena Biscuola, mezzosoprano Giacomo Schiavo, tenore Andres Montilla-Acurero, tenore Matteo Bellotto, basso Giovanni Dinello, live electronics, sound design Victor Nebbiolo di Castri, live electronics, sound design Claudio Bellini, light design Tommaso Franchin, regia. Musiche di Luca Marenzio, Sigismondo d’India, Giaches de Wert, Domenico Mazzocchi, Friedrik Haendel, Claudio Monteverdi

L’Urlo di Armida Spettacolo-concerto da cui prende il nome l’ensemble che lo esegue, si propone come viaggio musicale in chiave contemporanea attraverso alcune delle vicende de La Gerusalemme Liberata di Torquato Tasso che ripropone composizioni tardo rinascimentali e barocche composte sui versi del Tasso, per ripercorrere i momenti che vedono protagoniste le donne della Gerusalemme Liberata. Il soprano Giulia Semenzato, cantante lirica veneziana specializzata in musica barocca, affascinata dalle personalità femminili della letteratura rinascimentale, darà voce agli affetti della maga Armida, della bella Erminia e alla guerriera pagana Clorinda. Giulia Semenzato sarà affiancata sul palco da tre tra i musicisti di musica antica più acclamati della sua generazione: Jacopo Raffaele, cembalista e direttore d’orchestra fondatore dell'Orchestra Petronius e membro di Geneva Camerata; alla tiorba il liutista e chitarrista Jadran Duncumb; alla viola da gamba l’italo norvegese Andre Lislevand. Si alterneranno alla voce del soprano, i madrigali a quattro o cinque voci eseguiti dai cantanti Giacomo Schiavo (anche voce di Tancredi ne Il combattimento di Tancredi e Clorinda di C. Monteverdi), Matteo Bellotto, Floriana Fornelli, Andres Montilla Acurero, Elena Biscuola. Ad arricchire ed impreziosire il programma sarà l’intervento di altri due giovani artisti veneziani: i compositori e sound-designers Giovanni Dinello (V.E.R-V.) e Victor Nebbiolo di Castri (Pas-e) creeranno, tramite complesse elaborazioni digitali in tempo reale, un avvolgente “paesaggio sonoro” in continua evoluzione. La regia è curata dal regista Tommaso Franchin, fondatore di Ex-Vuoto Teatro.

Informazioni:
Biglietteria:

Al botteghino: €10 ridotto giovani under 26 €20 soci Asolo Musica €25 intero

Online (www.boxol.it ) con assegnazione del posto (ad esclusione del 3 settembre) € 27,50 intero
Martedì 03 settembre 2019, ore 20.45
Convento dei SS.Pietro e Paolo , Asolo (TV)


Dati ente organizzatore
INDIRIZZO: via E. Fermi 14/E4 - 31011 - ASOLO - TV - Italia
TELEFONO: +39 0423 950150
FAX: +39 0423 529890