LIBRI E PARTITURE



Musica informatica e tecnologie
Peppino Di Giugno, genio italiano - Macchine Digitali per la Musica in Tempo Reale
prefazione di Curtis Roads
introduzione di Silvia Lanzalone
a cura di Alberto Giordano

ISBN 978-88-6371-143-1, Edizioni Musicali Esarmonia, Fontanarosa 2020

pp. 224, 25,00
Shop

Descrizione:
Giuseppe Di Giugno è fisico, ricercatore e inventore dei primi sintetizzatori digitali per la musica in tempo reale. Il nome di Giuseppe Di Giugno è menzionato nei più importanti testi di storia della musica elettronica relativamente alla produzione musicale, sia italiana che internazionale, ma non esiste ancora una pubblicazione organica, che raccolga le informazioni storiche unitamente ai dettagli tecnico-scientifici delle “macchine” digitali inventate da Di Giugno. Il libro è frutto di un accurato lavoro di recupero, riordino e approfondimento di materiali inediti e dati storici forniti e supervisionati dallo stesso Di Giugno, che ha messo a disposizione il suo archivio privato contenente lettere, schemi tecnici, brevetti e altro materiale originale, allo scopo di realizzare una documentazione completa sulle prime tecnologie digitali per il tempo reale mai realizzate al mondo. La pubblicazione è un contributo unico e di sicuro interesse per tutta la comunità di musicisti, studenti, scienziati e tecnici che si occupano di musica elettroacustica e computer music.

Nota Storia di Francesca Marchesiello
Testimonianze di: Gisella Belgeri, Nicola Bernardini, Emmanuel Favreau, Eugenio Guarino, Michelangelo Lupone, Sylviane Sapir, Alvise Vidolin.
Dati editore
INDIRIZZO: Via Murillo, 20, Fontanarosa (AV)