FESTIVAL E STAGIONI CONCERTISTICHE IN ITALIA


Stagioni concertistiche
54ᵃ Stagione concertistica 2019/2020 Prismi - Orchestra di Padova e del Veneto


Dal 17 ottobre 2019 all’8 maggio 2020 la nuova Stagione concertistica firmata dal Direttore musicale e artistico Marco Angius si articolerà in 14 appuntamenti tra il Settecento musicale e i giorni nostri, attraverso l’integrale sinfonica di Brahms, i concerti per i 250 anni della nascita di Beethoven, prime assolute, nuove commissioni e alcune rarità. Ancora più vantaggiose le formule di abbonamento Intero e Under35, che includono un concerto in più rispetto alle passate Stagioni mantenendo invariato il costo. Il Direttore musicale e artistico Marco Angius ha presentato alla stampa la 54a Stagione concertistica dell’Orchestra di Padova e del Veneto alla presenza del Vicepresidente dell’OPV Paolo Giaretta e dell’Assessore alla cultura del Comune di Padova Andrea Colasio. A partire dal titolo Prismi, in omaggio al filosofo e musicologo Theodor W. Adorno nel cinquantesimo anniversario della sua morte, i 14 concerti della Stagione riflettono un fitto intreccio di stili musicali valorizzati da una forte corrispondenza di interpreti internazionali. Particolare attenzione verrà riservata alla musica di Brahms con l’integrale delle quattro Sinfonie diretta dai M° Marco Angius, Jacek Kaspszyk, Roland Böer e Gianpaolo Pretto, il quale terrà a battesimo la prima esecuzione italiana di Nähe fern 2 di Wolfgang Rihm, mentre i due Concerti per pianoforte di Brahms vedranno il pianista Sunwook Kim come unico interprete, primo vincitore asiatico del Concorso Pianistico Internazionale di Leeds. Dei tre appuntamenti che apriranno le celebrazioni in occasione dei 250 anni della nascita di Beethoven previsti per il 2020, saranno protagonisti il pianista Federico Colli con il Concerto n. 5, Giovanni Sollima, Gloria Campaner e Daniele Orlando riuniti per la prima volta attorno al Triplo Concerto, e l’Orchestra I Pomeriggi Musicali con la pianista Viviana Lasaracina diretta da Alessandro Bonato. Mentre il Direttore Roland Böer accompagnerà il pubblico alla riscoperta del repertorio novecentesco italiano con la violoncellista Silvia Chiesa, l’orchestrazione delle Six épigraphes antiques, l’ultima opera pianistica di Debussy elaborata da Martino Traversa, sarà eseguita in prima assoluta. Strapiombi di Uqbar è il titolo della seconda nuova commissione OPV, affidata al giovane compositore Federico Gardella e diretta dal M° Etienne Siebens in un programma che comprende il Concerto per violino di Mendelssohn-Bartholdy con la violinista Nancy Zhou solista. La musica di Luciano Berio sarà presente con Rendering che andrà a completare la quarta serie delle Lezioni di Suono, trasmesse con ampio successo su Rai 5. Il Classicismo Settecentesco di Haydn, Mozart e Beethoven dialogherà con l’opera di Schönberg e Webern grazie alla bacchetta dei M° Gunther Neuhold, Massimo Quarta e Heinz Holliger. Al tradizionale Concerto di Natale in Basilica del Santo, quest’anno diretto dal M° Renato Balsadonna con il coro Iris di Marina Malavasi, si rinnoverà l’impegno dell’OPV nei confronti del repertorio sacro con la terza edizione di In Principio e degli appuntamenti dedicati ai più piccoli con Families&Kids. Infine, un ampio programma di scambi artistici porterà l’OPV a esibirsi in Italia (Milano, Torino) e all’estero (Evian-Les-Bains e Besançons), oltre all’appuntamento dei Concerti al Quirinale in diretta su Radio Rai 3 con Cristina Zavalloni.

La campagna abbonamenti proseguirà fino al 16 ottobre presso gli uffici della Fondazione OPV (via Marsilio da Padova, 19, lun-ven ore 10-16) . Dal 16 al 21 settembre la sottoscrizione degli abbonamenti sarà possibile presso l’Oratorio di S. Rocco (via S. Lucia, lun-ven 10-18, sab 10-13). Accanto agli abbonamenti parziali (7 concerti serie Blu/Verde, 120€) sono ancora più vantaggiose le formule di abbonamento Intero (13 concerti, 180€) e Under35 (13 concerti, 50€), che includono un concerto in più rispetto alle passate Stagioni mantenendo invariato il costo. Illustrazione: Lucio Schiavon, L'Orchestra e/è la Città

Socio CIDIM



17 ottobre 2019 - 08 maggio 2020
Auditorium C. Pollini, e altre sedi, Padova - PD - Italia
Dati ente organizzatore
INDIRIZZO: via Marsilio da Padova 19 - 35139 - Padova - PD - Italia
TELEFONO: +39 049 656626 ; +39 049 656848
FAX: +39 049 657130



ALLEGATI: