CIDIM



Pescara: PHILIP CATHERINE HAMMOND TRIO - Circolazione musicale in Italia - Jazz session 2020
Lunedì 09 novembre 2020, ore 20.00 | ore 21.30 -

PHILIP CATHERINE HAMMOND TRIO - Philip Catherine chitarra, Phil Wilkinson organo, Esteve Pí batteria

Jazz session, direzione artistica Lucio Fumo.

Il progetto Jazz session gode del contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo - Direzione Generale per lo Spettacolo dal vivo.

Jazz ‘n Fall celebra quest’anno il centesimo anniversario della nascita di Charlie Parker, uno dei giganti della storia del jazz, un musicista capace, come pochi, di indirizzarne l’evoluzione. Ripercorrere la sua figura e la sua musica significa, in pratica, confrontarsi con le possibilità più radicate nel linguaggio del jazz e con le altrettanto possibili nuove direzioni da far prendere alla musica. Una dimensione acustica, legata al blues e alle fondamenta della musica afroamericana e pronta a scattare in avanti, ad elaborare (a rielaborare di continuo, per essere più precisi…) le canzoni di Broadway e farne dei nuovi standard e a concepire nuove sintesi come, ad esempio, nei progetti realizzati con gli archi. Una visione lucida animata da inventiva, virtuosismo, carisma: Charlie Parker rappresenta una pietra angolare del percorso del jazz, un termine di paragone per ogni interprete che volesse seguire o smarcarsi dalla sua lezione.

«Philip Catherine è uno degli ultimi romantici del jazz. Philip Catherine non suona la musica: è la Musica.»
La definizione usata da “Le Monde” coglie esattamente il senso del percorso artistico di una figura importante per la scena jazz europea sin dall’inizio degli anni Settanta e, in special modo, un riferimento per la chitarra. Philip Catherine è un interprete immediatamente riconoscibile per il suo stile capace di sintetizzare energia ed eleganza, una “firma”, allo stesso tempo, elettrica e vellutata. Restano memorabili i lavori registrati con il contrabbassista Niels Henning Oersted Pedersen e gli incontri con Chet Baker e Stéphane Grappelli. Negli anni più recenti si è mostrato attento mentore per giovani talenti come, ad esempio, il “nostro” Matteo Di Leonardo. Il format classico dell’Hammond Trio è la formula scelta da Philip Catherine per questo suo nuovo progetto. Un format che unisce libertà e calore espressivo, sguardo alle tradizioni del blues e possibilità di ripercorrere sintesi trasversali con altri linguaggi musicali.

I dettagli QUI


Informazioni:
Concerto realizzato nell’ambito del Progetto Circolazione Musicale in Italia del

Per questo evento è prevista una replica
Lunedì 09 novembre 2020, ore 20.00 | ore 21.30
Teatro Massimo, via Caduta del Forte, 15, Pescara - Italia


Dati ente organizzatore
INDIRIZZO: via Liguria 6, I piano - 65122 - Pescara - PE - Italia
TELEFONO E FAX: +39 085 4221463